Mescolare e abbinare

Toronto The Toronto Intl. Film Festival tenta di essere tutte le cose per tutte le persone: rifiutarsi di concentrarsi su una sola nicchia, il fest mostra la più ampia selezione possibile del cinema mondiale dall’oscuro titoli africani ai blocchi di Hollywood costiera di stelle.

La gestione del direttore del festival ha resistito alla tentazione di organizzare una competizione ufficiale a Toronto, che ha permesso all’evento Canuck di presentare un mix eclettico di premi e foto mondiali che hanno già suonato altri festival importanti. Il festival di Toronto si svolge. 9 a 18.

“ dei grandi festival, siamo sempre stati i più reticenti ad entrare nel gioco delle anteprime, ” dice il direttore associato del Toronto Festival della programmazione Noah Cowan. “ prima di tutto, vogliamo assicurarci di scegliere buoni film. Non dobbiamo avere nuovi film cattivi. La meravigliosa flessibilità a Toronto è che mostriamo molti film, in modo che tutti possano programmare il proprio festival. Perché non celebrare la totalità del cinema?”

Trampolino di lancio

Toronto offre anche essenzialmente due opportunità per gli industrie. Si è gradualmente sviluppato in un lancio chiave per studi e mini-majors per introdurre la loro tariffa di alto livello ed è probabilmente il modo più efficiente per dare il via a una campagna pubblicitaria per queste aziende dato che la maggior parte dei principali scrittori cinematografici di tutto il Nord L’America è a Toronto per il fest.

Il festival funge anche da acquisizioni mart: u.S. Le distribuzioni hanno acquistato più film e spendendo più soldi all’evento negli ultimi due anni.

Quest’anno la 24a edizione del Festival di Toronto fornirà una piattaforma per una serie vertiginosa di. La maggior parte delle offerte commerciali di più alto profilo saranno proiettate la serie di gala, tenutasi a Tony Roy Thomson Hall. Tra le voci di Hollywood nella sezione Gala c’è la versione Columbia Pictures “ Jakob the Liar, ” un dramma della seconda guerra mondiale diretto da Peter Kassovitz e da Robin Williams, Alan Arkin, Liev Schreiber e Armin Mueller-Stahl; Wes Craven ’ S “ Music of the Heart, ” con Meryl Streep, Aidan Quinn e Angela Bassett e Sam Shepard ’ S “ Simpatico, ” Con Jeff Bridges, Nick Nolte, Sharon Stone e Albert Finney.

Un altro gala pre-atteso del mondo è Helmer Wayne Wang ’ S “ ovunque ma qui, ” Con Susan Sarandon e “ Star Wars: Episodio One — The Phantom Menace ” Thesp Natalie Portman in un dramma comico su una famiglia difficoltà che si adattano alla vita a Beverly Hills.

Blu suburbano

C’è anche un bel po ‘di ronzio che circonda “ American Beauty, ” Il debutto alla regia di Bigscreen di Sam Mendes, The Hot Legit Helmer responsabile del recente revival di Broadway di “ Cabaret ” e il vapore Nicole Kidman Vehicle “ The Blue Room.” “ American Beauty, ” Scritto da Alan Ball, guarda l’angoscia suburbana con gli attori Kevin Spacey e Annette Bening.

Toronto sarà anche il sito del Precee North American di Toronto Auteur Atom Egoyan, l’ultima funzionalità di Egoyan, “ Felicia.” La produzione di icona, che ha ricevuto recensioni contrastanti dopo la sua screening della concorrenza a Cannes quest’anno, è un adattamento del romanzo di William Trevor con Bob Hoskins ed Elaine Cassidy nei ruoli principali. La foto della serata di apertura a Toronto, “ Felicia Journey ” è il secondo film consecutivo egoyan per vincere quell’onore (seguendo “ The Sweet Herafter ” nel 1997).

La gamma di gala presenta anche “ neve che cade sui cedri, ” Scrittore-regista Scott Hicks ’ (“ Shine ”) Adattamento del romanzo di David Guterson e Helmer ungherese Istvan Szabo ’ S “ Sunshine, ” Un’epica fetta di storia dell’euro con Ralph Fiennes, Rosemary Harris, Rachel Weisz, Jennifer Ehle, Deborah Kara Unger, Molly Parker e William Hurt.

Altri galas includono “ Ice Storm ” Helmer Ang Lee ’ S “ cavalca con il diavolo, ” con Skeet Ulrich, Tobey Maguire e Pop Singer Jewel; Carlos Diegues ’ “ Orfeu &#8221 ;; e il regista del regista Frenando Trueba, il dramma della guerra civile spagnola “ la ragazza dei tuoi sogni.”

Il cinema canadese in casa è sempre stato uno dei pilastri del Toronto Film Festival e, in effetti, le foto di Canuck al festival spesso attirano una buona dose di calore dai dirigenti delle acquisizioni americane. L’anno scorso, i titoli canadesi più in voga stavano aprendo il film “ The Red Violin ” e prospettiva Canada Lead Item “ ieri sera, ” che sono stati entrambi raccolti per te.S. Distribuzione durante il fest da Lions Gate Films.

Quest’anno, prospettiva Canada sarà ufficialmente iniziata con una proiezione di “ The Five Senses, ” Il secondo anno dello scrittore-regista con sede a Toronto Jeremy Podeswa. Il pezzo dell’ensemble ha ottenuto una forte reazione quando ha fatto l’arco sulla croisette nei registi quindici anni lo scorso maggio grazie alla scrittura comica sfumata di Podewa e un cast forte che include Mary-Louise Parker, Molly Parker e Daniel Macivor.

Con 19 caratteristiche e 37 cortometraggi, Prospective Canada contiene anche una serie di recenti film francesi-canadesi, in particolare il regista svizzero-canadese Lea Pool ’ s Berlin Berlin ben rivisto “ Emporte-Moi, ” Il regista di Montreal stagionato Michel Brault ’ s politicizzato il periodo politicizzato “ Quand Je Serai Parti … Vous vivrez encore, ” e il regista del Quebec Jean Beaudin ’ S (“ essere a casa con Claude ”) Dramma psicologico su un pittore handicap, “ Souvenir Intimes.”

Altri titoli di Canuck nel menu includono il primo sforzo di Vancouver Director Mort Ransen dal Museo di Margaret, ” The Lynn Redgrave Starr “ toccato, ” “ pompa il volume ” Helmer Allan Moyle, il ritorno all’azione Bigscreen “ New Waterford Girl, ” e il thriller rapinato di Montreal “ quattro giorni.”

La quinta edizione della barra laterale del pianeta Africa mostrerà 15 caratteristiche di 10 paesi, ancorati dal film di apertura “ Harlem Aria.” Helmer William Jennings ’ “ Harlem Aria ” parla di un ingenuo 28enne di Harlem che sogna di cantare l’opera italiana. The Pic Stars ed è stato prodotto da Damon Wayans.

“ Planet Africa è una straordinaria opportunità per il cinema dall’Africa e dalla diaspora africana di ricevere il riconoscimento che merita, ” dice June Givanni, che programmi la sezione. “ quest’anno i profili di formazione alcuni dei cineasti più talentuosi e fantasiosi del mondo, e la sua diversità, appello a tutti i gusti.”

Altre sezioni al Festival di Toronto includono Spotlight del regista, che è dedicato quest’anno al Giappone Kiyoshi Kurosawa; le presentazioni speciali; Padroni; Cinema mondiale contemporaneo; Scoperta; Docu Sidebar Real to Reel; Dialoghi: parlare con le immagini; e Serie di battiti a tarda notte di mezzanotte follia.

L’edizione di quest’anno sarà anche presente “ Tribute: The Story of David O.”, un omaggio al programmatore di feste di lunga data David Overbey, recentemente morto. La sezione nazionale cinematografica illuminerà i riflettori sul cinema spagnolo.

Lascia un commento