Meno soldi per scribi e thesps

Quando si tratta di scrittori e attori, gli studi stanno scoprendo che possono ottenere più lavoro per meno soldi.

Un esempio è l’accordo in una fase per gli scrittori, che è cresciuto in popolarità in tutti i major.

L’accordo tradizionale in due fasi prevede il denaro pagato per una prima bozza, due serie di revisioni e un polacco. Nell’affare in un passo, uno scrittore viene assunto per una singola fase dello script, con opzioni per il resto.

Apparentemente, questo consente a uno studio di limitare il proprio impegno e andare avanti se il lavoro dello scrittore non è all’altezza.

“ ma la realtà, ” fumi un agente, “ è che uno scrittore sente che ha solo un colpo, quindi farà più riscritture gratuitamente.”

“ Gli studi e i produttori trattano gli scrittori in questo modo perché possono cavarsela, ” Un avvocato osserva.

“ c’è così poco lavoro per così tanti scrittori, ” Uno scriba top si lamenta. “ era incredibile la quantità di denaro che veniva lanciata in giro. Ora ciò accade solo se sei il sapore del mese o lavori con Tom Hanks.”

La maggior parte degli scrittori dice che non possono ricordare un tratto più duro.

Le statistiche WGA West mostrano che gli utili annuali sono aumentati solo del 6% a $ 782 milioni tra il 1998 e il 2001; L’occupazione annuale è diminuita del 2% a 4.525 durante quel periodo.

Anche le persone stanno sentendo la stretta.

“ Quando si tratta di attori, la classe media è sostanzialmente scomparsa, ” Avvocato un avvocato. “ se non sei un elemento assolutamente essenziale per ottenere un’immagine verde, gli studi non si preoccupano della tua reputazione.”

Attori che erano una volta “ Stars ” ora sono regolarmente offerti “ scala più 10 ” — Il minimo SAG ($ 655 al giorno, $ 2,272 settimanali) e la Commissione per l’agenzia del 10%.

“ attori ’ Gli ego ostacolano di ridurre le loro citazioni a livelli realistici, ” Note un agente.

Il veterano thesps colpisce anche che gli studi assumono semplicemente attori inesperti al tasso più basso possibile.

Ma non hanno una gamba su cui stare in piedi. Un mega-star riceverà il suo prezzo richiesto, ma a tutti gli altri nel film viene data un’offerta da asporto. Le reti e gli spettacoli via cavo hanno abbracciato la realtà così tanto che il lavoro con sceneggiatura è ancora più raro — Significa che attori e scrittori saltano alla possibilità che ottengano.

L’effetto a catena di tale riduzione dei costi è enorme: l’accordo in un passo, ad esempio, emette una potenziale commissione di agente, che a sua volta può portare a tagli alle agenzie.

Lascia un commento