Loews cerca lo schermo più grande

New York — Loews Cineplex Entertainment Corp., Presto per essere formato dalla fusione di Cineplex Odeon e Loews Theatres, sarà alla ricerca di acquisizioni che potrebbero rendere la società ancora più grande, ha detto martedì il CEO di Loews Larry Ruisi.

L’annuncio del mese scorso della fusione dei teatri ACT III, del circuito teatrale degli artisti degli Stati Uniti e dei cinema regale in un gigante di 5.400 screen ha spinto i loews di 2.600 screen. 3 slot, dietro i cinema di Carmike (2.700) e il nuovo Regal.

Ruisi ha detto la fusione regale “ sostiene la filosofia ” Dietro l’accordo Cineplex-Loews, aggiungendo che non avrebbe necessariamente spinto Cineplex loews a cercare altri affari. Ma ha osservato che “ esamineremo sempre le opportunità man mano che arrivano e se troviamo un’opportunità che potrebbe farci più grandi, potremmo saltarci sopra, ma non penso che ci sentiamo spinti ” fare così.

Loews Cineplex ha spostato un passo più vicino al completamento martedì, quando Cineplex Odeon ha inviato la dichiarazione di procura per una riunione degli azionisti prevista per il 26 marzo per votare sulla fusione. Il dipartimento di giustizia. deve anche approvare l’accordo.

Proprietario della maggioranza della Sony

Loews ’ genitore, Sony Corp., emergerà con 51.L’1% delle azioni nella società combinata e riceverà anche un pagamento in contanti di $ 409 milioni, mentre gli azionisti di Cineplex (compresi Universal Studios) possiederanno i restanti 48.9% dello stock.

La maggior parte dei contanti pagati a Sony è di rimborsare il debito è dovuto da Loews, sebbene la Sony ottenga un dividendo di $ 51 milioni per riflettere la valutazione più elevata sul circuito Loews rispetto a Cineplex.

Il proxy evidenzia le differenze nel valore dei due circuiti — Mentre il circuito Loews è più piccolo, è 2-1/2 volte redditizio come il circuito Cineplex.

Loews ha generato $ 81.62 in guadagni prima di interessi, tasse, ammortamento e ammortamento (flusso di cassa) per ciascuno dei suoi 959 schermi per l’anno a febbraio. 28, 1997, ha detto il proxy, rispetto a soli $ 32.81 nel flusso di cassa per schermo per Cineplex Odeon ’ s 1.549 schermi nell’anno fino a DEC. 31, 1996.

Loews ’ Il flusso di cassa totale era di $ 61.4 milioni nell’anno fiscale 1997, rispetto a $ 54.1 milione dell’anno prima. La società ha avuto una perdita netta di $ 180.000 nell’anno fiscale 1997, tuttavia, mentre Cineplex ha avuto una perdita netta di $ 31 milioni nell’anno fino a dicembre. 31, 1996.

Piani di risparmio sui costi

Ottenere il circuito Cineplex ’ I livelli di profitto saranno un modo per migliorare gli utili dell’azienda combinata, ha affermato Ruisi, oltre a risparmi sui costi non specificati dalla combinazione del sovraccarico delle due società.

Ruisi ha aggiunto che A “ differenza chiave ” Tra le due società c’era che Cineplex non aveva accesso al capitale negli ultimi anni, il che inibiva la sua capacità di ricostruire il suo circuito con nuovi multiplex all’avanguardia.

“ Negli ultimi cinque anni abbiamo fatto il nostro programma di riconfigurazione, il che significa che prendiamo i teatri più vecchi e meno redditizi fuori linea e proviamo a sostituirli in alcuni mercati con nuovi multiplex e megaplex, ” Ruisi disse.

Tra il 33% e il 40% del circuito di Sony &#8217 ora è composto da schermi aggiornati, ha stimato Ruisi, una proporzione più elevata rispetto al circuito Cineplex ’ sebbene Cineplex abbia lavorato su un programma di ristrutturazione. La società combinata afferma che aprirà circa 550 nuovi schermi nei prossimi due anni a 30-35 sale.

Il proxy ha anche rivelato che Cineplex richiederà una tantum di $ 41 milioni contro i suoi guadagni del quarto trimestre per coprire il costo della chiusura di diversi teatri di perdita di denaro.

Linea di credito da $ 1 miliardo

Ha anche affermato che Loews Cineplex sta negoziando una linea di credito da 1 miliardo di dollari con Bankers Trust per aiutare a finanziare il pagamento in contanti a Sony e sostituire il debito esistente di Cineplex. Il proxy ha affermato che Loews Cineplex emergerà dalla fusione con circa $ 700 milioni di debito.

Come parte della fusione, le azioni Cineplex saranno ridotte in modo che i suoi azionisti ricevano una quota nella nuova società per ogni 10 attualmente detenuta. Ruisi ha affermato che ridurre il numero di azioni in circolazione aumenterebbe il prezzo delle azioni “ a nord di Double Cifes, ” Il che è importante per gli elenchi delle borse di New York e per convincere gli investitori istituzionali ad acquistare il titolo.

Lo stock Cineplex ha chiuso invariato martedì a $ 1.68, un prezzo che sarebbe diventato $ 16.80 dopo lo stock diviso.

Ruisi e altri membri del team di gestione di Loews Cineplex avranno un grande incentivo per aumentare il prezzo delle azioni della società. A metà dicembre a diversi membri del team sono state concesse opzioni, esercitabili al valore di mercato delle azioni Cineplex quel giorno, che si traduce in $ 13.10.

Ruisi ha ricevuto 900.000 opzioni, mentre Travis Reid (per diventare presidente, u.S. Operazioni) ricevuto 250.000. Separatamente, il CEO di Cineplex Allen Karp ha ottenuto 1 milione di opzioni l’anno scorso, ma le sue opzioni si converteranno a 100.000 dopo la divisione delle azioni inversa, esercitabile a $ C17.50.

L’accordo deve ancora affrontare il controllo del dipartimento di giustizia., che ha fatto una seconda richiesta di informazioni sull’accordo, ha detto Ruisi. Pur non commentando specificamente gli aspetti della fusione scrutato, Ruisi ha detto “ tutti si stanno concentrando sui mercati di New York e Chicago, ” che sarà dominato dalla nuova società.

Alla domanda se Loews Cineplex sarebbe stato pronto a vendere sale in quei mercati, Ruisi ha detto “ quando si affronta il Dipartimento di Giustizia., non si sa mai.”

Lascia un commento