Le speranze aumentano per l’affare Early Sag

È possibile un prestigio?

Poiché i negoziatori per attori e studi tornano oggi al tavolo della contrattazione, la crescente speranza a Hollywood è che un patto provvisorio potrebbe essere fatto in un minimo di due o tre settimane, molto prima di una scadenza del contratto del 30 giugno.

I negoziatori sono stati recessi per due giorni per rivedere le proposte iniziali dopo il lancio di martedì all’Alleanza del film & Sede dei produttori televisivi a Encino. Con una notizia che il blackout si blocca da quando è iniziata i negoziati, nessuna delle due parti ha avuto alcun commento, ma la città continua ad essere superata con ottimismo, scatenato dall’accordo del 4 maggio Writers Guild of America e un senso crescente che la Gilda degli attori dello schermo abbia moderato dal suo originariamente posizione militante.

Tali sviluppi hanno spinto molti a concludere che le probabilità stanno diminuendo che l’industria sarà colpita da uno sciopero da SAG e dalla Federazione americana della televisione & Radio artisti. Negli ultimi giorni, i dirigenti dello studio hanno rivolto la loro attenzione ai progetti di film di casting con le date di inizio della produzione autunnale e invernale.

“ lì ’ non sono più ansia, ” un agente dichiarato. “ tre o quattro settimane fa, tutto ciò di cui chiunque parlava era quanto fossero preoccupati per gli scioperi e cosa avrebbero fatto. Ora, siamo tornati al mondo come al solito.”

L’analista del lavoro Daniel Mitchell, professore di gestione e politica pubblica dell’UCLA, ha affermato che l’ottimismo su un accordo iniziale potrebbe essere giustificato a causa delle somiglianze tra i contratti WGA e SAG/AFTRA in alcune aree.

“ i negoziatori non partono da zero, ” Ha notato. “ L’accordo WGA dà loro un vantaggio. Ciò non significa che i negoziati abbiano vinto ’ t scendere al filo, ma anche se lo fanno, sarà più facile risolvere a quel punto.”

Proposta ridotta

Mitchell ha anche sottolineato che SAG e Aftra hanno ridotto il loro pacchetto a 36 proposte, significativamente meno rispetto ad altri recenti negoziati. Il numero più piccolo può rendere più facile per i negoziatori scartare o differire proposte quando si muovono verso la chiusura di un accordo.

Inoltre, l’accordo WGA allevia la pressione su questo insieme di negoziati mentre delinea i parametri finanziari dell’accordo SAG/AFTRA. Con l’AMPTP che accetta di aumentare gli scrittori ’ Paga di $ 41 milioni in tre anni, gli attori probabilmente vedranno un aumento delle retribuzioni nell’intervallo da $ 80 milioni- $ 120 milioni.

Tuttavia, non tutti si aspettano presto un accordo completato. Prima che fosse imposto il blackout della notizia, il negoziatore capo del SAG Brian Walton ha dichiarato che si aspetta che i colloqui arrivino al 30 giugno e forse oltre.

Altri addetti ai lavori sostengono che l’idea di un accordo iniziale è un pio desiderio, concordando con Walton che i colloqui probabilmente si scontreranno contro la scadenza per due ragioni — La necessità di mostrare ai membri SAG/AFTRA che le loro rappresentanti hanno resistito il più a lungo possibile e la pura complessità del processo.

“ è molto difficile per due squadre di 30 persone ciascuna per raggiungere un accordo iniziale, ” uno staff sindacale ha detto. “ è una lotta per entrambe le parti per dare la priorità a quali articoli sono davvero abbastanza importanti da includere in un accordo. Quindi la scadenza è una vera scadenza che costringe le persone a prendere quelle decisioni.”

Lascia un commento