Le pause pre-Pic vanno su nausea

Il cinema digitale dovrebbe accelerare la diffusione della pubblicità sullo schermo — che è già difficile da perdere in molti dei luoghi di osservazione preem della nazione.

La tecnologia semplifica la distribuzione e proietta una vasta gamma di prodotti commerciali di prodotto, oltre ai soliti annunci statici per i popcorn e le bevande in concessione. Ma mentre tale “ Rolling Stock ” Gli annunci forniscono mostre affamate di profitti di benvenuto entrate supplementari, ci sono già segni di contraccolpo da AUD e cineasti allo stesso modo.

In una recente proiezione di artisti uniti ’ Arthouse Hit “ Igby scende ” Al Loews Lincoln Square Multiplex a Manhattan, spot di prodotto e trailer di film combinati per 20 minuti di sedile extra. Questo è quasi un quarto fino a quando alcuni film, ricordando che questa estate ’ S “ Men in Black 2 ” Cento a 89 minuti.

Eppure questa pubblicità ha attirato scarsa attenzione dalla stampa del consumatore fino ad oggi. Questo è probabilmente perché la maggior parte dei giornalisti di intrattenimento vede i film nelle proiezioni solo per la stampa, dove anche i trailer sono presentati raramente.

Nel mondo reale, i dirigenti della produzione, la paura, l’overkill pre-caratteristica potrebbero mettere gli spettatori di Smirmy di un cattivo umore prima della prima bobina dei loro film mai un non spool.

“ A volte sentirai effettivamente persone sibilanti sullo schermo durante gli spot pubblicitari, ” Immagina che la prexy di intrattenimento osserva Michael Rosenberg. “ in una certa misura, che viola l’accordo non detto che le persone possano andare in un cinema per scappare. Le luci si abbassano ora e loro sono bombardate con due o tre o sei pubblicità.”

Ad un certo punto, questo è sicuro di modificare la loro esperienza cinematografica, suggerisce Rosenberg.

Questo sembrerebbe sicuramente essere il caso di Loews, che conta la mia figlia giovane-adulta tra i suoi clienti abituali. Il mio l.UN. HAUNTS TEATRO HAVEN ’ T è andato pesantemente lungo la rotolamento di serie, ma Carla mi ha avvertito di prepararmi a sedermi attraverso una mezza dozzina o più spot pubblicitari al Gotham Loews.

“ Lo odio, ” lei gemette. “ let ’ s Count ’ em — Vedrai cosa intendo.”

C’erano nove notturni più cinque trailer (che, come la maggior parte degli spettatori al di fuori di L.UN., Chiama ancora “ Attrazioni in arrivo ”). Ricordo bene il numero di annunci che hanno giocato perché Carla ha consegnato un forte “ i-told-you-so ” gomito con ogni punto successivo.

Parla con mostre o fornitori di scorte come ScreenVision e Val Morgan — che recentemente si è unito — e i rappresentanti sottolineano che gli annunci sullo schermo devono essere più divertenti degli spot televisivi. Vengono accolti al meglio quando pubblicano un prodotto o un servizio relativi al film. In effetti, per anni l.UN. Gli AUD sono rimasti relativamente non disturbato attraverso gli annunci per L.UN. Times ’ Sezione di calendario che offre vignette intelligenti su artigianato di Hollywood come effetti speciali o acrobazia.

Ma al recente show Loews a New York, gli annunci includevano piatti piuttosto pedonali per due compagnie telefoniche, un’automobile e un’imminente uscita di Vidgame. C’era anche un annuncio per un’organizzazione benefica per il cancro.

Rapporti da altri luoghi come i teatri del Pacifico ’ Galleria Theatre di Sherman Oaks cita anche spot pubblicitari e piazzole di prodotto altrettanto prosaiche, ma le pubblicità più comuni sembrano essere i servizi di ticchietti Internet. Fandango, che ha una relazione con Loews, è stato pubblicizzato la notte in cui ho visto “ Igby.”

Le mostre sperano che gli AUD americani alla fine si abitueranno a tali annunci, che sono così comuni nei cinema Europa pubblicizzano abitualmente due tempi di spettacolo — uno che indica l’inizio di “ pre-show ” annunci e trailer, un altro che indica quando presentarsi per vedere solo il film.

NO. 1 u.S. Exploy Regal Entertainment sta attualmente spendendo $ 67 milioni per installare migliaia di proiettori digitali di così bassa qualità che possono essere utilizzati per mostrare film. L’equipaggiamento È Ritenuto abbastanza buono da gestire la trasmissione occasionale di concerti ed eventi sportivi agli auditorium regali, ma un altro grande obiettivo è supportare la pubblicità sullo schermo.

E i dirigenti regali credono chiaramente che tali annunci saranno rapidamente accettati come legittima programmazione teatrale: il circuito quotato in borsa sta dicendo agli investitori che si aspetta un sano rendimento annuale del 30% sul circuito e un intenso investimento digitale.

Se Main Street U.S.UN. Supporta il messaggio predicato su Wall Street, tuttavia, rimane in discussione.

Lascia un commento