Le azioni Sony hanno colpito New Tokyo High

Tokyo — Azioni di Sony Corp. ha continuato la loro scalata ai nuovi massimi alla Borsa di Tokyo (TSE) lunedì, sostenuto dalle aspettative di un forte rapporto sugli utili del primo trimestre, che verrà rilasciato giovedì.

Le azioni Sony sono state chiuse al massimo della TSE di 11.300 yen, in crescita di 500 yen da venerdì e#8217; s. I trader hanno affermato che le aspettative di un aumento del 30% al 60% nei profitti operativi di Sony sono stati alla base della manifestazione.

Lo scorso maggio, Sony ha segnato un profitto pretax del gruppo record per l’anno commerciale del 1996 che si è concluso il 31 marzo 1997. L’ammortamento degli aumenti delle vendite di yen e forti attraverso il ronzio ha contribuito a spingere la società a un 126.1% di profitto salto dall’anno fiscale precedente.

Per l’anno fiscale del 1996, Sony ha pubblicato un 15.Aumento del 3% delle vendite in Giappone a $ 12.83 miliardi, mentre u.S. Le vendite sono aumentate di 30 anni.1% a $ 13.22 miliardi e le vendite europee sono aumentate di 23 anni.8% per colpire $ 10.52 miliardi. Le azioni di Sony sul TSE hanno raggiunto un massimo record a 9.800 yen prima del rilascio di maggio del rapporto sugli utili dell’anno fiscale del 1996.

Forti vendite nel settore audiovisivo — che include la sua controllata di Hollywood Studio — insieme a uno yen indebolito sono visti come i due fattori principali che portano a un forte rapporto sugli utili per la Sony.

I risultati degli utili del trimestre di aprile/giugno per il prossimo anno commerciale, che terminerà il 31 marzo 1998, saranno rilasciati giovedì. Gli analisti hanno affermato che la società elettronica dovrebbe pubblicare un profitto operativo nell’intervallo di 70 miliardi o 80 miliardi di yen ($ 608.6 milioni o $ 695.7 milioni), in cima ai 55.32 miliardi di yen raggiunti nel primo trimestre dell’ultimo anno fiscale.

Nel frattempo, l’American Depositary Receipts (ADRS) di Sony (ADRS) ha raggiunto un massimo di 12 mesi di lunedì, potenziato da uno yen più debole e una forte prospettiva di guadagno, hanno detto i trader.

Il gigante dell’elettronica giapponese ha chiuso $ 3.875, a $ 97.75, un record di 12 mesi. Il volume era più del doppio dei livelli normali.

Basato sulla chiusura di Sony di 11.300 yen sulle schede di Tokyo e il tasso di cambio dello yen al dollaro, gli ADR hanno terminato $ 1.75 Sopra dove Sony si è concluso a Tokyo, ha affermato Val Kosmider, responsabile del commercio azionario internazionale a Schroder Wertheim a New York.

La crisi di Yen Yen contro il dollaro ha portato a un aumento dello stock di importanti esportatori giapponesi come Sony.

“ c’è solo un grande entusiasmo nel possedere queste cose che hanno molti ricavi che non sono nello yen, ” Kosmider ha detto.

Circa il 70% delle vendite di Sony è nei mercati esteri e la società è uno dei più grandi beneficiari di un deprezzamento nello yen.

Lascia un commento