La tradizione deve affrontare una nuova guardia

I punteggi nominati all’Oscar in questa stagione riflettono le nuove realtà della musica nel film: mentre ci sarà sempre spazio per la tradizionale colonna sonora sinfonica, compositori e cineasti ora sono così a proprio agio con tecniche di registrazione ad alta tecnologia, musica mondiale e paesaggi sonori elettronici che il campo di gioco è più ampio che mai.

Venti anni fa, sarebbe stato difficile immaginare che un pioniere industriale di rock industriale americano e il suo partner britannico fossero nominati insieme a un produttore pop tedesco trasformato in una superstar indiano-musicale, un flutista francese trasformato -Composer e un sintonizzone britannico addestrato al giardino d’inverno.

Per un suono contemporaneo in “ The Social Network, ” Il regista David Fincher si è rivolto al frontman di Nine Inch Nails Trent Reznor, che non aveva mai segnato un film prima (anche se il suo partner di origine inglese, Atticus Ross, aveva fatto “ il libro di Eli ”).

Il loro lavoro — una miscela lunatica di vecchi suoni modulari-synth ed elaborazione elettronica di veri strumenti acustici, tra cui una figura a pianoforte ricorrente — Riflette un po ‘delle idee di Fincher (aveva fatto riferimento ai suoni una volta emessi da Wendy Carlos e Tangerine Dream) e molti tipi di paesaggi sonori ambientali che Reznor e Ross avevano precedentemente immaginato sul loro “ Ghosts I- IV ” Album nel 2008.

Contrasta che — Fondamentalmente due ragazzi in uno studio — con la tradizionale musica orchestrale che è stata a lungo lo standard di Hollywood per il punteggio del film: il compositore francese Alexandre Desplat Desplat. e il lavoro sinfonico di Brit John Powell per “ come addestrare il tuo drago.”

Uno è un quadro del periodo britannico, ambientato negli anni precedenti la seconda guerra mondiale, e l’altro è una fantasia animata — entrambi i quali hanno richiesto metodi musicali più tradizionali. La colonna sonora di Desplat ha dovuto fare il vagino con gli estratti di Mozart e Beethoven che il regista Tom Hooper aveva già scelto per i momenti chiave drammatici, mentre il candidato per la prima volta Powell (“ Happy Feet, ” The &#8220 ; Bourne ” film) ha creato un Grand Tapestry per Orchestra e Coro, aggiungendo elementi regionali per i personaggi vichinghi in “ Dragon.”

La maggior parte dei compositori insiste sul modo migliore per evocare le risposte emotive dal pubblico è ancora tramite musicisti reali che suonano strumenti reali e quei due punteggi servono come prova di questo concetto.

Hans Zimmer ’ S “ Inception ” dimostra la crescente importanza della tecnologia nella creazione e nella registrazione di musica per il cinema. Alla ricerca di un suono specifico per il thriller di infiltrazione da sogno di Christopher Nolan, ha registrato cluster di ottoni dissonanti in un giorno, il modesto chitarrista del mouse Johnny Marr un altro giorno, stratificato in elettronica, ha manipolato molto nel regno digitale e si è concluso con un enorme paesaggio orchestrale/elettronico.

Compositore indiano a.R. Rahman, nel frattempo, è tornato con il suo “ Slumdog Millionaire ” regista Danny Boyle per un accompagnamento inquietante, guidato dalla chitarra per il thriller intrappolato-rock-climber “ 127 ore.” E, in una ripetizione del suo “ Slumdog ” realizzazione due anni fa, è nominato per la colonna sonora e la canzone per lo stesso film. Il suo “ se mi alzo, ” Scritto con il cantante inglese Dido e suo fratello Rollo Armstrong, è una delle sole quattro canzoni nominate quest’anno.

In questi giorni, indovinare cosa ha in mente il ramo della musica quando sceglie le canzoni è una commissione di folle. La misteriosa procedura di voto (o partecipare alla canzone al forno all’Accademia o chiedere a un DVD con tutte le canzoni idonee come apparivano nei loro film, quindi tabulano il loro parente “ qualità ” tramite una formula numerica complessa), accoppiata Con il rifiuto dell’Accademia di dire quanti membri partecipano effettivamente, rendere impossibile speculare.

È giusto dire, tuttavia, che le canzoni si sono esibite sullo schermo in un modo che guida l’azione o la trama, VS. Giocando sugli intrettiti introduttivi o finali, avere un vantaggio nel processo di nomination. Mentre la filiale ha nominato solo quattro canzoni, non le solite cinque, quest’anno, tutte vengono eseguite contro una sorta di azione visiva.

Contendenti insoliti: Rahman ’ s Ethereal “ If Ia Rise ” e la melodia di campagna Gwyneth Paltrow-sung “ tornando a casa, ” che si verifica in un momento drammatico di “ paese forte.”

E con una coppia di melodie Disney che si accovacciano contro l’articolo genuino di Nashville e una canzone di un titano musicale mondiale, nelle parole immortali di Cole Porter, tutto va bene.

Altro su Eye on the Oscar: Music:
La tradizione deve affrontare la nuova guardia | Nominati per la migliore canzone | Nominati per il miglior punteggio

Lascia un commento