La saga di UGGY di U indica pericoli di megapix

Ora che “ Waterworld ” ha finalmente lavato a terra, ci sono molte congetture sul futuro del film da $ 100 milioni — il megapico, in Varietà argot. Il Los Angeles Times della scorsa settimana ha condotto una storia di una pagina con il titolo, “ i costi di Sea Epic possono portare ondate di cautela &#8221 ;; Eppure solo un giorno prima una storia di pagina commerciale al Times aveva discusso proprio la nozione opposta — che Hollywood andrà bene per fare grandi film, qualunque sia il destino di Epic. Parla con i principali decisori degli studi, in effetti, e ti rendi rapidamente conto che non c’è modo che il megapico si estinguerà. Gli studi hanno bisogno di quel grande successo estivo e sono disposti a spendere tutto il necessario per sintetizzarlo. Inoltre, il mercato all’estero ha dato nuova importanza alle immagini d’azione e alle stravaganze di effetti speciali. Allo stesso tempo, il “ Waterworld ” Il calvario ha sottolineato alcune regole di sopravvivenza nel business megapico — Regole che gli studi saranno ancora più meticolosi nell’obbeding. 1) Evita le impostazioni post-apocalittiche. L’apocalisse stessa è un buon showbiz, ma il “ dopo ” Il periodo tende ad essere piuttosto downbeat e cupamente allegorico. Denizens di “ Waterworld ” Ucciderà per una pianta di pomodoro scarsamente ma, per qualche motivo, tutti hanno i soldi per incatenare il fumo e comprare gli sci di jet. Inoltre, set post-apocalittici suggeriscono i registi di set per evocare oggetti di rube Goldbergian che sono così costosi quanto ingombranti.

2) Stai lontano dall’acqua. Per generazioni, i mavens di produzione in studio hanno evitato i germogli legati all’oceano come la peste. È una cosa per fare un po ‘di romanticismo sdolcinato come “ The Blue Lagoon, ” Con i personaggi magri che si immergono in un porto, ma l’assioma è sempre stato, “ se è un grande pezzo d’azione, sparalo in un serbatoio.” Per 166 giorni, l’equipaggio di “ Waterworld ” lottato per il clima volubile e i mari ruvidi solo per sottolineare la saggezza di quel detto. 3) Non fare mai un film costoso che dipende da una star ’ S “ Vision.” Kevin Costner si innamorò dell’idea che i film d’azione si erano stancati; suo “ Vision ” era reinventare il genere in un quadro di riferimento completamente nuovo. Il problema è che un megapico è fondamentalmente un prodotto da fabbricare, non A “ Vision ” da realizzare. I megapici hanno bisogno di produttori duri e disciplinati e script stretti, non superstar visionarie. 4) Non iniziare mai un film costoso quando il regista e la star sono uniti all’anca. Per controllare un film, lo studio deve avere almeno un alleato che può manipolare. Un regista fedele può istruire la star di smettere di riscrivere la sceneggiatura e mettersi al lavoro. I due kevins — Costner e Reynolds — erano stati uniti in tre film precedenti e non avrebbero seguito quel trapano. 5) Non fare mai un film costoso quando la star e il regista finiscono come amari nemici. Questi amici del seno erano l’uno all’altro la gola alla fine di “ Robin Hood: Prince of Thieves, ” e abbastanza sicuro, tale era il caso nella fase di montaggio di “ Waterworld.” I due kevins, come dice ora Reynolds, “ avevano una differenza di opinione per quanto riguarda il focus della storia.” Aggiunge, “ forse avremmo dovuto mantenere le nostre differenze per noi stessi, ma non sarò fatto capro espiatorio.” Costner prese il controllo nella sala da taglio, Reynolds andò a casa a Seattle e si rifiutò persino per partecipare alla premiere. “ I ’ lo vediamo ad un certo punto, ” disse Variety ’ s Beth Laski. La versione che alla fine è emersa da questo processo insolito era unicamente “ Choppy ” – In diversi casi, le scene non corrispondenti sembrano andare prima in una direzione, quindi si spostano inaspettatamente su un altro. 6) Big Action pezzi stanno diventando più basati sugli effetti di Star-Driven — Testimone del successo a sorpresa di “ Stargate.” Nel caso di “ Waterworld, ” MCA ha speso ben oltre $ 30 milioni per i suoi giocatori sopra la linea, tra cui Costner, Dennis Hopper, Reynolds, oltre alla miriade di collaboratori della sceneggiatura. Nel mondo dei megapici, questo è un sacco di bagagli da trasportare.

7) Una volta che hai completato un megapico, trova un modo di scrivere la faccendata cosa. MCA ha svolto questo compito brillantemente. Del budget di produzione di $ 175 milioni, tutti tranne $ 12 milioni sono scomparsi in una zona di crepuscolo fiscale quando Seagram ha acquisito MCA da Matsushita. Sony, si ricorderà, ha provato a eseguire un’impresa simile con “ Last Action Hero, ” Ma ha finito i potenziali acquirenti. Con l’escalation dei costi di produzione, le vere stelle dei futuri megapici saranno quei commercialisti che riusciranno a “ Invent ” Alcuni gusci aziendali per finanziare progetti da $ 100 milioni; Il guscio può quindi essere sciolto o venduto. Poiché il Pentagono ha imparato a far scomparire miliardi di dollari nel nulla, Hollywood dovrebbe essere in grado di seguire l’esempio. La conclusione di tutto questo: ci saranno megapici in futuro, anzi più che mai e a prezzi ancora più alti, ma gli studi saranno più attenti dell’MCA sull’osservazione delle regole del gioco. In “ Waterworld, ” Kevin Costner interpreta un pesce mutante che, quando i tempi si fanno difficili, può semplicemente fare un’immersione. I suoi partner finanziari non hanno tale alternativa.

Lascia un commento