La proposta di Google e Verizon per una “Internet aperta”

Google e Verizon vogliono chiarire una cosa: lì’s no
Verità alla scorsa settimana’S voci che la ricerca e i giganti delle telecomunicazioni stavano discutendo
un accordo che finirebbe effettivamente la neutralità della rete. Invece, loro’RE collaborare
per cercare di spingere ulteriormente il concetto.

Una settimana dopo il fatto che i gossip siano emersi, suggerendo che Google era circa
per firmare un accordo per pagare Verizon per un accesso più rapido a Internet al suo
Servizi, le due società hanno tenuto una conferenza stampa riunita in fretta lunedì,
Offrire una proposta congiunta per i modi per mantenere l’America’S Internet forte.

I suggerimenti sono delineato
Per intero su Google’B Blog di politica pubblica
, Ma c’erano alcuni takeaway chiave.
Il suggerimento politico afferma che il traffico sui servizi a banda larga cablata dovrebbe
non essere rallentato o bloccato in nessuna condizione. (In sostanza, questo è il punto cruciale
Il dibattito sulla neutralità della rete.) Ha anche invitato la FCC’S è l’autorità
più chiaro.

La connettività wireless non lo farebbe’a ricevere lo stesso
protezioni, tuttavia, perché i vettori devono essere più flessibili con il loro
gestione della rete. (Le società hanno notato tuttavia la necessità di trasparenza
e hanno detto che credevano che la FCC avrebbe dovuto avere la capacità di fini aziende
ignorando in modo flagrante lo spirito della neutralità della rete.)

La flessibilità, ha affermato il CEO di Verizon Ivan Seidenberg,
Consenti alle aziende wireless di dare la priorità al traffico vocale in caso di emergenza o aiuto
Controllo spam. Non aveva intenzione di bloccare le applicazioni pesanti della larghezza di banda, ha detto, come
finché sono legittimi.

Lascia un commento