La nuova banca porta una maggiore flessibilità a MGM

L’atto è fatto: la banca di Frank è uscita e Kirk è in.

Mirando a porre fine alle restrizioni sulla sua capacità di finanziare produzioni cinematografiche e colpire alleanze strategiche, Metro-Goldwyn-Mayer ha organizzato per i titoli del Banc of America per sostituire J.P. Morgan & Co. come sottoscrittore principale con i suoi $ 1.3 miliardi di crediti.

L’ex presidente Frank Mancuso aveva usato j.P. Morgan come banchiere di investimento di MGM dalla sua acquisizione dello studio sostenuta da Kirk Kerkorian nel 1996. Ma l’alleato Kerkorian di lunga data Alex Yemenidjian ha sostituito Mancuso in cima allo studio nell’aprile 1999 e Banc of America — che gode di una relazione di vecchia data con il finanziere miliardario — è stato scelto per fare un diritti di $ 720 milioni che offre il novembre successivo.

Opportunità di investimento

Ora, Banc of America ha sostituito J.P. Morgan in cima a un sindacato di circa due dozzine di finanziatori che contribuiscono alla linea di credito dello studio; Come risultato di alcune modifiche di accompagnamento ai termini della struttura, MGM godrà di una maggiore flessibilità su due fronti, ha detto un portavoce. Lo studio sarà potenzialmente autorizzato a produrre liste di film più costose di quanto sarebbe stato possibile in precedenza e sarà anche liberato da restrizioni su “ quanto la società potrebbe investire in un’altra società, ” Egli ha detto.

Sebbene i funzionari della MGM abbiano rifiutato di elaborare, quest’ultima modifica dovrebbe essere particolarmente utile in quanto il leone continua una caccia di alto profilo per un partner strategico con cui lanciare canali via cavo speciali usando la biblioteca di film MGM.

È noto che lo studio ha ingaggiato sia Starz Encore che Rainbow Holdings già in tali colloqui, ma qualsiasi accordo annunciato in base ai termini di credito originale avrebbe richiesto esenzioni elaborate dai finanziatori MGM. Nell’ambito della linea di credito appena snella, MGM viene liberato da precedenti restrizioni su quanta liquidità o anche quanta parte della sua biblioteca può essere destinata a una joint venture, secondo una fonte ben posizionata.

Funzionari di J.P. Morgan e Banc of America non erano immediatamente disponibili per il commento.

“ The Change Free (MGM) per inseguire il tipo di partner strategico che è stato discusso, ” ha detto una fonte. “ ottenere le esenzioni necessarie sarebbe stato un grande calvario per ottenere diversamente.”

I colloqui con i finanziatori per rivedere la linea di credito sono stati avviati circa tre mesi fa, la fonte ha stimato. Si diceva che ci fosse poca resistenza ai cambiamenti, perché MGM ha continuato a migliorare il suo bilancio sotto il nuovo regime di Yemenidjian e vicepresidente e direttore operativo Chris McGurk.

Saldo in contanti di $ 280 mil

In un breve annuncio delle modifiche alla sua linea di credito, MGM ha osservato che il suo saldo in contanti è di $ 279.2 milioni, con $ 600 milioni in capacità di credito inutilizzata. Un anno fa lo studio aveva solo $ 10 milioni in contanti e $ 124 milioni in credito non sfruttato. Allo stesso modo, il suo rapporto debito-capitale è migliorato al 25% rispetto al 49% di un anno fa.

“ La flessibilità finanziaria nella nostra linea di credito modificata è in riconoscimento delle forti condizioni finanziarie di MGM e ci offrirà l’opportunità di perseguire in modo aggressivo le nostre iniziative di crescita pianificate, ” Osservato Yemenidjian.

“ Siamo lieti di guidare la linea di credito MGM in un momento in cui la società è nella sua posizione finanziaria più forte in decenni e possibilità in tutta la sua storia di 76 anni, ” Robert Lagace, amministratore delegato di Banc of America, Entertainment and Media Group, in una nota.

Lascia un commento