La libertà si tiene stretta

New York — Il CEO di Liberty Media Group Robert Bennett ha affermato che gli investimenti di Liberty in Discovery Communications e Encore Media sono stati “ straordinariamente improbabile ” essere tra le attività trasferite a Barry Diller ’ S HSN Inc. pagare per un aumento della partecipazione della libertà.

Parlando alla conferenza sui media di Painwebber venerdì, Bennett ha affermato che la scoperta ed Encore erano “ troppo preziosa ” da usare per questo scopo.

Ha anche detto che Diller voleva risorse “ che potesse gestire, ” che escluderebbe la partecipazione del 50% di Liberty in The Fox Sports Venture, che è gestito da Fox. Probabilmente escluderà la partecipazione di Liberty in QVC Inc., che è la maggioranza di proprietà di Comcast Corp.

I commenti di Bennett riducono i potenziali beni che potrebbero essere utilizzati per il trasferimento di $ 1 miliardo, che è necessario a causa di HSN ’ s $ 4.075 miliardi di risorse televisive di Universal Studio ’. Tale accordo diluderà la partecipazione del 32% di Liberty in HSN al 15%, ma Liberty ha dichiarato che prevede di raccogliere la propria partecipazione al 25% pagando contanti o attività per un valore di $ 1 miliardo.

A parte la sua quota del 49% in Discovery o l’80% di partecipazione in Encore, Liberty ha solo altri quattro interessi principali — una partecipazione al 10% in Time Warner, una partecipazione del 42% in QVC Inc., 50% di VID/Liberty Sports Venture e la sua partecipazione in HSN. Ha alcuni interessi più piccoli, come una partecipazione in Black Entertainment, un gruppo di attività legate alla musica e 345 milioni di dollari di titoli preferiti in Fox Kids in tutto il mondo.

Liberty stava prendendo in considerazione l’utilizzo della sicurezza della Fox Kids e probabilmente avrebbe potuto usare un mix di beni per costituire $ 1 miliardo. Bennett ha rifiutato di speculare su quali attività venivano considerate e avvertite che “ sarà più creativo ” di un semplice trasferimento di attività.

Ha ammesso che, poiché Liberty sta costruendo un business musicale con le risorse relative alla musica, il gruppo musicale “ può o non può ” ha senso far parte del trasferimento.

Bennett ha affermato che la libertà non ha escluso l’uso di contanti, sebbene ciò non sia considerato probabile quanto un trasferimento di attività. Ha detto che il trasferimento sarebbe stato finalizzato il primo trimestre l’anno prossimo.

Lascia un commento