La giuria tagli per inseguire

Una giuria dello Stato di New York ha dato a JP Morgan Chase un regalo di Natale in anticipo, ordinando il gigante di riassicurazione AXA di soddisfare gli obblighi contrattuali in un caso considerato un bellwether per cause legali che coinvolgono $ 600 milioni in finanziamenti cinematografici appoggiati da assicurazioni.

Tali finanziamenti erano popolari per un anno o due alla fine dell’ultimo decennio e l’unità Chase del prestatore blu-chip era un partecipante attivo su quell’arco. Ma tali accordi alla fine cadde in disgrazia dopo che gli assicuratori iniziarono a ballare per farti pagare le produzioni fallite.

Nella recente decisione di Chase-Axa, tramandata da una giuria di Manhattan alla fine della scorsa settimana a New York, AXA aveva rifiutato di pagare le richieste di riassicurazione su alcune produzioni assicurate dall’AIG Insurance Group. Era seguito uno scambio complesso di semi e il contenzioso è stato consolidato in un processo iniziato in ottobre.

Al centro del caso c’era una linea di credito da $ 100 milioni che inseguì per le immagini di George Litto. L’unica uscita del film correlata è stata lo scorso agosto ’ S “ The Crew ” — uno star di Burt Reynolds distribuito tramite Disney — Ma una serie di parti in causa litigare per una serie di produzioni in difficoltà stavano osservando il caso di segni di come potrebbero essere risolti i loro seti separati.

Quelle altre parti in causa includono Paramount Pictures, Phoenix Pictures, produttore Steve Tisch, l’ex J&M Company-Sales e altri. Oltre a Chase, molti altri istituti di credito sono anche coinvolti nei varsi che continuano.

Chase contento

“ Siamo molto contenti e sentiamo rivendicati dal verdetto della giuria, ” Disse Nancy Israel, portavoce di Chase Manhattan Parent JP Morgan Chase. “ La decisione invia un messaggio agli assicuratori che dovrebbero onorare i loro obblighi piuttosto che impegnarsi in contenzioso che richiede tempo e dispendiosi.”

Lo scambio di contenziosi con AXA è in parte rintracciabile dall’incapacità di AXA di eseguire una dovuta diligenza adeguata sui suoi conti, ha affermato John Miller, amministratore delegato dell’unità JP Morgan Securities che ha scritto gran parte di Chase 8217; Attività commerciale.

“ lì non c’è base o base per nessuno dei contenziosi, ” Miller ha detto. “ Chase intende difendere con forza i propri diritti al recupero dalle compagnie assicurative in futuro.”

Ha aggiunto che il prestatore prevede di recuperare tutti i suoi costi derivanti dal contenzioso.

Un portavoce di AXA ha rifiutato il commento. Ma j.P. Israele di Morgan, ha affermato che il refrigeratore dovrebbe fare appello al verdetto.

Anche a seguito del verdetto, un u.K. Il broker assicurativo è stato esonerato dalla frode.

Lascia un commento