La giornata di Independent

New York — Michael Moore (“ Roger & Me ”), Donna Deitch (“ Desert Hearts ”), Michel Negroponte (“ Jupiter “s#8221;) e Euzhan Palcy (“ una stagione bianca a secco &# 8221;) sono tra i cineasti che proietteranno le loro ultime opere al mercato cinematografico indipendente del 1997, che si terrà a settembre. 14-21 al City Cinemas Angelika Film Center di New York.

Quest’anno la formazione di oltre 400 progetti comprende una vasta gamma di punti di vista etnici, regionali e stilistici.

“ non solo ci sono film di oltre 30 stati quest’anno, ma stiamo assistendo a un marcato aumento del numero di cineasti afro-americani e asiatici-americani che partecipano, ” ha detto la direttrice esecutiva del progetto indipendente Michelle Byrd.

Il programma IFFM del 1997 include 106 caratteristiche, 66 documentari, 61 opere narrative in progressi, 55 cortometraggi e 115 script. Dei documenti, 10 sono caratteristiche, otto sono pantaloncini e 48 sono in corso.

Moore proietterà la sua nuova funzionalità “ The Big One, ” un docu sull’impatto dei tagli aziendali che è stato girato durante il suo recente tour del libro per “ ridimensionalo! Minacce casuali da un americano disarmato.”

Deitch presenterà “ Angel sulla mia spalla, ” Un ritratto confessionale della sua migliore amica battaglia con il cancro, mentre Negroponte non sporse il suo documentario di fantascienza “ Underground Robot.” Palcy esplorerà una famosa personalità del poeta in “ Aime Cesaire: A Voice for History.”

Altri cineasti degne di nota selezionati per quest’anno ’ SFM includono l’attrice-cum-helmer Connie Stevens, che debutterà “ una guarigione — Vietnam 1995 — Dedicato alle donne che hanno servito, ” e Conor McCourt, il nipote di#8220; Angela ’ s Ashes ” l’autore Frank McCourt, che racconterà la sua famiglia in Irlanda con il breve “ The McCourts of Limerick.”

Quindici progetti di asiatici-americani saranno sottoposti a screening presso IFFM, tra cui Joe Chan ’ S “ non passa un giorno, ” Benson Lee ’ S “ Miss Monday ” e Rea Tajiri ’ S “ Fields Strawberry.” Tra le opere di 50 registi afro-americani selezionati per il mercato ci sono Larry Carty ’ S “ Brotherman in the Motherland, ” Vern Anthony Pringle ’ S “ la seconda volta intorno a ” e Chriss Williams ’ “ Asbury Park, ” che è stato sottoposto a screening all’anno scorso IFFM come work-in-progress.

Ramin Niami ’ S “ da qualche parte nella città ” vanta il cast più eclettico di qualsiasi film presente nell’IFFM. Interpreta Sandra Bernhard, Robert John Burke, Ornella Muti, Peter Storcare, Linda Dano, Bulle Ogier e l’ex sindaco di New York Ed Koch.

Quest’anno, 85 cineasti — o 21% — Partecipare all’IFFM aveva precedentemente frequentato il mercato con altri progetti o con gli stessi progetti in una fase di sviluppo precedente.

“ inseguire Amy ” Il regista Kevin Smith e il produttore Scott Mosier, che ha partecipato all’IFFM del 1993 con “ Clerks, ” torna al mercato quest’anno come produttori su Vincent Pereira ’ S “ un posto migliore.” Il dramma di un’amicizia ossessiva del liceo è stato prodotto come parte di un accordo con i film Miramax per fornire finanziamenti per i film ultra-bassi.

L’elenco dei film accettati:

“ 15 mesi a maggio, ” Anja Murmann

“ 17 & Under, ” Gregorio w. Morgan

“ 1999, ” Nick Davis

“ 24-7, il film, ” Bruce Brown

“ 4 O ’ Clock, ” Robert Flanagan

“ 9 su 10, ” Orson e Ben Cummings

“ consulenza Michael, ” Chris Stearns

“ tutta la rabbia, ” Roland Tec

“ anima, ” Craig Richardson

“ Asbury Park, ” Chriss Williams

“ Back Road Diner, ” Winston I. Dunlop II

“ torna a uno, ” Tiffany Yates, Richard Lemay

“ barbecue … Una storia d’amore, ” Stacy Kirk

“ un posto migliore, ” Vincent Pereira

“ The Blank Page, ” Adam Langer

“ la camicetta dal Bangladesh, ” Bob Gliner, David Kahn

“ Blue Days Lost, ” Jennifer Payson

“ Bombshell, ” Paul Wynne

“ The Broken Giant, ” Estep Nagy

“ seppellire Lana, ” Di Paul. Bayliss

“ Butler, Minnesota, ” Jason a. Spafford

“ Cafe Donna, ” Larry Laverk

“ causa n difetto, ” D. William Wewee, Tom Greenhut

“ Changing Gears, ” Yenny Nun

“ Chesterfield, ” David R. Iversen, Catherine L. Costantinou

“ cerchi, ” Adam Kreutner

“ si insinua come me, ” Paul Strilka

“ figlie, ” Chris Brown

“ The Deal, ” Vito Brancato

“ destinazione sconosciuta, ” Nestor Miranda

“ disorientato, ” Francisco Aliwalas

“ Dog Years, ” Robert Loomis

“ Double Blind, ” Gregory Storm

“ morire è facile, ” Deborah Dobski

“ East of Hope Street, ” Nate Thomas

“ The F Zone, ” Michael Hansel

“ The Fanatics, ” Marc Lasky

“ recintato in, ” John Carlino

“ primo e ultimo, ” Bethany Ashton

“ Fix, ” Richard Zelniker

“ arrossato, ” Carrie Ansell

“ Fool ’ S Paradise, ” Richard Zakka

“ perdona o proibisce, ” Marianna Istomina

“ esci da Hamtown, ” Yasmine Jaffri

“ vetro, cravatta, ” Paul Bojack

“ aree grigie, ” Jason Sklaver

“ Guinea Men, ” Thomas J. Legros

“ Avere in abbondanza, ” Christopher s. Cherot

“ Ingrid, ” Alexander Tana

“ It ’ s in the Water, ” Kelli Herd

“ Java Heads … il film, ” Jon c. Scheide

“ Jimmy Crack Corn (e lei non si cure), ” James Rosenow

“ basta lavorare, ” Robert Larkin

“ Larga Distancia, ” Greg Smith

“ ieri sera a Eddie ’ s, ” Frank Kerr

“ Love Bizarre, ” Ernest c. Bene

“ Midnight Mambo, ” Philip Marino

“ A Midwife ’ s Tale, ” Richard p. Rogers

“ benedizioni miste, ” Bass Nadine

“ Modern Rhapsody, ” Elly Friedman, Andrew Alvarez

“ My Sweet Suicide, ” David Flanagan

“ forze naturali, ” Eric Zucker

“ Neptune ’ S Rocking Horse, ” Robert Tate, Robert Roznowski

“ The New Gods, ” James Boyd

“ The Nightingale and the Rose, ” Alfredo e. Rivas

“ The North End, ” Frank Ciota

“ Ocean Tribe, ” Will Geiger

“ tre ottobre, ” Joseph Brutsman

“ Old Man Dogs, ” Bill Millios

“ una presa, ” Daniela. Wachspress

“ pantaloni in fiamme, ” Rocky Collins

“ Plastic Utopia, ” David Zellner

“ cartoline da Paradise Park, ” Curt Crane

“ Pousse Cafe, ” Susan Winter

“ Purgatory County, ” George Ratliff

“ ricordando Mario, ” Val Franco

“ stesso fiume due volte, ” Scott Featherstone

“ Sand TRAP, ” Harris ha fatto

“ The Scottish Tale, ” Mack Polhemus

“ la seconda volta, ” Vernanthony Pringle

“ El Septimo Cielo, ” Juan Fischer

“ shopping per zanne, ” Quentin Lee, Justin Lin

“ schizzi, ” Constance l. Mortell

“ The Slaves of Hollywood, ” Terry Keefe, Michael Wechsler

“ Smart Money, ” Alex Hennech

“ da qualche parte in città, ” Ramin Niami

“ Soulmates, ” Duane b. Clark

“ artisti affamati, ” Allan Piper

“ stati di controllo, ” Zack Winestine

“ Fields Strawberry, ” Rea Tajiri

“ Strong Island Boys, ” Mark Schiffer

“ Sunsets, ” Michael Idemoto, Eric Nakamura

“ taxi ballerino, ” Sharon Powers

“ abbatterlo, ” Jeff Boortz

“ troppo sonno, ” David Maquiling

“ la tragedia di tonsille, ” Memo Salazar

“ The Truth About Juliet, ” Sean McGinly

“ Vince and the Trailer Park, ” Bob Arons

“ virtù, ” Camera oscura

“ vacche da whacking, ” Eddie Barbini

“ qualunque cosa, ” Karl t. Hirsch

“ dove l’aria è fresca e scura, ” Brion Rockwell

“ senza una mappa, ” Peter Turman

“ una donna del genere, ” Davide. Talbert

“ Yellow, ” Chris Chan Lee

“ Yerba City, ” Michael Gibson

Lascia un commento