La Georgia rimbalza con lo sconto del 25%

La Georgia è determinata a rimbalzare dopo lo shock di una guerra breve, ma violenta contro la Russia nell’agosto 2008. Il ministro della cultura del paese, Nicolas Rurau — un u.S.-Avvocato istruito e laureato in scuola cinematografica — sta preparando una legge sull’incentivo fiscale che prevederebbe sconti del 25%, fino a un massimo di $ 1 milione, sui film realizzati nel paese.

Ci sono anche paesaggi, storia e cultura mozzafiato contenuti in un paese compatto di 4.5 milioni di persone in cui un regista può filmare su una spiaggia incrociata al mattino e avere il tempo di essere in alto su una montagna innevata nel tardo pomeriggio.

Le riprese di Renny Harlin, ancora da 10 milioni di dollari in Russia-Georgia, sono state disegnate folle a Tbilisi alla fine di ottobre, dove le scene che hanno avuto luogo in realtà erano riprodotte per le telecamere.

Bonus: Le nuove leggi fiscali fanno parte di un piano governativo che garantirà che tutti i ministeri e le autorità locali siano adatti alla produzione di film. Gli ufficiali di collegamento cinematografico vengono nominati in tutti i dipartimenti governativi e la polizia e l’esercito hanno detto di facilitare il lavoro dei cineasti.

E i costi sono bassi — David Vashadze, direttore di ricerca e sviluppo del Georgian National Film Center, stima che siano inferiori del 20% rispetto all’Europa orientale, sebbene la concorrenza dall’Ungheria stia riscaldando con U.S.-Raleigh Studios con sede che apriranno una sfarzosa struttura di Budapest il prossimo aprile e il governo ceco della Repubblica che approva un piano di incentivazione attraente mirato al lancio il prossimo anno.

Punto di accesso: La Georgia vanta cinque moderne strutture in studio a Tbilisi, tra cui l’era sovietica, ora parzialmente privatizzata Georgia Film Studios, che offre una vasta gamma di servizi e opzioni di noleggio. Gli studi hanno due palcoscenici di 7, 750 piedi quadrati ciascuno. Gli studi hanno anche strutture sonore, di classificazione dei colori e di correzione e un laboratorio di elaborazione negativa (debrie CTM).

Contatti chiave: Una Commissione per il cinema nazionale dovrebbe essere istituita all’interno del National Film Center nel 2010 per coordinare tutte le domande sulla produzione di film in Georgia. Le richieste dovrebbero essere indirizzate a David Vashadze.

Georgian National Film Center: FilmCenter.ge

Georgia Film Studios: geofilm.ge

Lascia un commento