La Francia pesa il cambiamento nella legge sulla pirateria

Paris — La legge anti-pirateria di tre anni della Francia, le cui disposizioni chiave includono la punizione di più trasgressori, sembra essere stato vantaggioso per l’industria. Tuttavia, il nuovo governo sta rimuginando modifiche alla legge — Cambiamenti che vengono attentamente studiati dai rappresentanti del settore nella U.S. e tu.K., che hanno lavorato per introdurre regni simili nei loro paesi.

Passato nel 2009, la legge sull’antipirazia Hadopi GAUL (che prende il nome dall’agenzia governativa che aiuta a farla rispettare), è l’ex presidente di Nicolas Sarkozy. Ha combattuto per 14 mesi per farla passare, anche sopravvissuto a una sentenza da parte dei tribunali costituzionali della Francia che una versione iniziale di Hadopi ha violato la dichiarazione del 1789 dei diritti dell’uomo.

La legge afferma che chiunque sia stato ritenuto colpevole di tre infrazioni sarà punito, il che consiste nella perdita di accesso a Internet per un massimo di un anno.

Francois Hollande, che ha estromesso Sarkozy alle elezioni del 6 maggio, ha dichiarato durante la campagna che intendeva abolire Hadopi ’ S “ risposta graduata ” bloccaggio sui pirati dei consumatori. Ha promesso invece di combattere “ pirateria commerciale ” — siti Web illegali — e supportare i finanziamenti per aiutare le piattaforme online a diventare competitive.

Il prossimo passo è la consultazione del settore.

Il 20 luglio, l’ex capo Canal Plus Pierre Lescure ha ricevuto istruzioni formali dal nuovo governo della Francia per dirigere una revisione di mesi del regime anti-pirateria della Francia;.

Se l’aspetto punitivo della legge di Hadopi viene annullato o modificato, ciò può influenzare altri paesi, in particolare l’U.S. e tu.K., che stanno combattendo per introdurre leggi comparabili.

Il u.S.’ new “ Six Strikes ” La legge, ad esempio, serve a violatori sei avvisi prima di minacciare, non tagliare, servizio Internet, ma non ha alcuna agenzia governativa dietro di esso. Maggiore u.S. Provider Internet — A&T, Verizon e Comcast, che è anche un fornitore di contenuti — si sono iscritti volontariamente allo schema.

Oliver Dock, VP al film Assn., dice l’abbandono della strategia di risposta graduata di Hadopi rappresenterebbe un ritiro nella combattimento della pirateria.

Lescure inizierà la consultazione all’ultimo di settembre e elaborerà proposte per la riforma entro marzo 2013. Sostiene che il regime digitale della Francia deve essere aggiornato per una nuova era. “ ciò significa consultazione con la Commissione europea, alcuni paesi europei e speriamo in molta collaborazione con l’U.S.,” lui dice.

La sfida, dice, non è solo pirateria, ma la natura di Internet e le piattaforme digitali stesse. Dice che la Francia è “ Way Behind ” nell’attirare i consumatori in siti legali e afferma che deve migliorare la qualità e la quantità di tali siti.

Punire i consumatori, aggiunge, manca il punto ed è “ minaccioso ”: “ puoi colpire i siti illegali quando lo desideri, ma la negazione dell’accesso a Internet imposterà la comunità internazionale di Internet contro di te. È come tagliare l’acqua o il gas.”

Da ottobre 2010 a dicembre 2011, Hadopi ha scontato 755.015 avvisi ai consumatori che hanno utilizzato Internet per violare i diritti d’autore. Più del 90% di quelli avvertiti non ha registrato ulteriori comportamenti illegali nei prossimi sei mesi, secondo una fonte Hadopi.

Hadopi non ha ancora interrotto l’accesso a Internet di nessuno, anche se sta studiando 340 casi che sembra un procedimento giudiziario di merito.

Secondo una fonte Hadopi, il problema principale è la difficoltà nel distinguere l’uso legale e intenzionalmente illegale per i download online e lo streaming. Hadopi sta lavorando per stabilire dati migliori.

Un corpus crescente di prove suggerisce che i registri di ampia portata di Hadopi ’ sebbene non necessariamente il suo formato a tre stretti — STEM o pirateria lenta in Francia.

La consapevolezza dei consumatori di Hadopi, a partire dalla primavera del 2009, ha causato l’aumento delle vendite di musica di iTunes in Francia, meglio degli aumenti di Belgio, Germania, Spagna, Italia e U.K. Secondo un u.S. Studio guidato da Bett Danaher al Dept Wellesley College. di economia, pubblicata a marzo.

Ma Hadopi non è quasi monitorato sull’uso di Internet. Ha inoltre rilassato la finestra di rilascio teatrale a homevid in Francia a quattro mesi e, secondo Alice Enders of Enders Analysis, ha effettivamente insegnato ai consumatori l’impatto della pirateria sulle industrie del film e della musica locali.

Ancora gran parte dell’effetto di legge è difficile da quantificare. Mentre le vendite di unità al dettaglio DVD sono aumentate 4.9% a 89.3 milioni nel 2009 dopo tre anni di declino, i calo dei prezzi al dettaglio sono stati in parte responsabili della manifestazione, secondo lo schermo digest di Tony Gunnarsson di Tony Gunnarsson;. Ma le vendite di unità video fisica francese sono diminuite 2.8% nel 2010; Uno dei motivi del rinnovato declino sarà la pirateria, un altro, ancora prezzi elevati per i DVD in Francia, osserva Gunnarsson.

E mentre il VOD delle transazioni su Internet, come iTunes, è raddoppiata in Francia nel 2010 e aumentato ulteriormente nell’80% nel 2011, secondo lo schermo digest di Kamila nigmatuina, che Hike è anche attribuibile a driver di contenuti come la Sony Playstation e iTunes Movie Service cinematografica , che è stato lanciato in Francia alla fine del 2009 e alla metà del 2010, rispettivamente.

Una cosa è certa. Il lavoro di Lescure non è una passeggiata. La maggior parte dell’industria dell’intrattenimento della Francia sta riservendo il giudizio sulla revisione Hadopi fino a quando le intenzioni del governo sono pienamente conosciute. Ma, quando interrogati, i giocatori senior sono spesso vocali.

Invece di prendere di mira i consumatori, alcuni sostengono che puniscono siti Web che consentono i contenuti piratati e li chiudono dopo ripetuti avvertimenti. Altri vedono il diavolo nei dettagli.

“ Coloro che affermano che la risposta graduata viola le libertà solo pensano ai voti: dopo tutto, gli utenti di Internet rappresentano un gran numero di elettori, ” Dice Pascal Rogard, amministratore delegato della Società di autori e compositori drammatici di Francia. “ è facile condannare la mafia, è un’altra cosa da inseguire individui.” Cosa: la legge antipirateria della Francia punisce le persone che ripetono i trasgressori.

The Takeaway: The U.S. e tu.K., Considerando leggi simili, stanno osservando mentre il nuovo regime gallico promette di cambiare gli aspetti punitivi del Reg.

Lascia un commento