La foto di Lou Reed alla premiere a Nyon

Berlino — Lou Reed sarà a portata di mano al Festival del cinema Du Reel Du Reel di Nyon, in Svizzera, per il pre -World Prem del suo film di debutto, “ Red Shirley, ” che racconta la vita del cugino centenario, Shirley Novick.

Nel docu, il cantautore di 68 anni intervista Novick, che racconta la sua vita, il calvario di sopravvivere a due guerre mondiali, la scomparsa della sua famiglia per mano dei nazisti e la sua immigrazione nel 1938 a New York, dove Ha lavorato come sarta e alla fine è diventata leader nei lavoratori ’ movimento, vincendo così il soprannome “ Red Shirley.”

La foto preems il 20 aprile come parte della sezione Tendere. La sedicesima Visions Du Reel, che si svolgerà dal 15 al 21 aprile, non sterrà 160 film che coprono temi politici, economici, familiari e personali in quasi una dozzina di sezioni.

L’International Competition presenta 20 film quest’anno, 17 dei quali sono premems del mondo e internazionali, tra cui Nino Kirtadze ’ S “ qualcosa sulla Georgia, ” sull’invasione russa dell’Ossezia del Sud; Marlene Rabud e Arnaud Zajtman ’ S “ Kafka Au Congo des Belges, ” un’indagine sulla corruzione quotidiana e la giurisprudenza grottesca nella Repubblica Democratica del Congo; e Nicolas Wadimoff ’ S “ Aisheen [ancora vivo in Gaza], ” che esamina le conseguenze della guerra nella striscia di Gaza.

Lascia un commento