L’India sonde il sistema di valutazione televisiva

L’industria televisiva indiana è dovuta a uno shake-up.

Il sistema Trp (TRP) All Simpay Television Point) che determina i contenuti televisivi e detta la spesa pubblicitaria è stato sottoposto a controllo, con il ministero indiano delle informazioni e delle trasmissioni che annunciano mercoledì di aver nominato un comitato per revisione e renderlo più trasparente.

Amit Mitra, segretario generale della Federazione delle Camere di commercio e industria indiane, guiderà l’organo di ricerca dei fatti.

Il sistema TRP si basa su circa 10.000 scatole nelle case di esempio distribuite tra le case via cavo e satellitari dell’India in India da parte di AC Nielsen Somma la misurazione del pubblico che misurano le preferenze del pubblico.

Il ministero cita “ carenze ” in questo metodo e ha dichiarato in una dichiarazione mercoledì che esaminerà “ come TRP fuorviante possa non solo avere un impatto su emittenti e inserzionisti, ma soprattutto il pubblico di visione.”

Il team di Mitra esaminerà il “ redditività del sistema TRP nel interpretare il profilo demografico del pubblico nel contesto delle abitudini di visualizzazione e delle dimensioni e dell’area di copertura del campione, compresi i segmenti rurali del paese.”

Determinaranno anche il pubblico di tutte le piattaforme tra cui terrestri, cavi, satellite e IPTV e assicureranno che la selezione di case campione sia trasparente.

Il rapporto del comitato, previsto, in scadenza, esaminerà anche se l’industria televisiva ha bisogno di un organo di accreditamento guidato dal governo.

Lascia un commento