L’Aussie Pubcaster ABC tocca lo più

Sydney — Fornendo una fine sorprendente a una ricerca di cinque mesi per un amministratore delegato, la TV australiana e la radio australiana The Australian Broadcasting Corp. ha toccato Jonathan Shier, un australiano espatriato che ha lavorato in TV commerciale europeo per 20 anni, per il post.

Facilmente il più grande importatore di Fare britannico di Oz, tramite accordi con la BBC e il Channel 4, la ABC ha trascorso gli ultimi due anni a riempirsi di profondi tagli al bilancio imposti dal governo federale conservatore, che accusa la ABC di essere distorto contro di essa.

Il 52enne Scher di 52 anni nato a Melbourne prende il posto a marzo, sostituendo Brian Johns, che è stato nominato dall’ex governo laburista ed è stato in fuga da quando i conservatori hanno vinto l’incarico nel 1996.

Esperienza europea

Negli ultimi due anni, Shier è stato il direttore commerciale con sede a Londra e Stoccolma di MTG-TV3, Scandinavia e il più grande rete televisiva e fornitore di femevee, avendo trascorso i precedenti tre anni come capo dell’Europa centrale Executive of Nethold, che è stato acquisito da Canal Plus. È stato con Thames TV di Londra dal 1985 al 1993 e ha iniziato la sua carriera televisiva nel 1977 alla Scottish TV, dove è diventato direttore delle vendite e del marketing.

Spettacolo di unità

In un raro spettacolo di unità, il governo e il lavoro di opposizione e i partiti democratici hanno accolto la nomina di Shier, ma alcuni sindacati dei dipendenti erano preoccupati per la sua mancanza di esperienza di pubcasting.

Nel frattempo, George Brown, amministratore delegato e amministratore delegato di Prime TV smetterà a metà dicembre. Prime è l’affiliata rurale di Oz di Kerry Stokes ’ Seven Network e ha un Web start-up Nuova Zelanda.

Lascia un commento