L’affare Teamsters invia il segnale

Con la risoluzione della domenica della rissa del contratto con i Teamsters, le major hanno inviato un chiaro messaggio ad altri sindacati di Hollywood: comporre le tue aspettative per il prossimo round di colloqui di lavoro.

Il punto chiave del patto per coprire 3.200 piloti di Teamster in 13 stati occidentali è stato l’insistenza dell’Alleanza del film & Produttori televisivi che non ondeggiano dall’escursione del 2% nei tassi salariali — e sarebbe disposto a cavalcare uno sciopero da parte dei conducenti se avessero resistito per un aumento del 3%. Sebbene i contratti per i conducenti siano molto diversi da quelli con gilde creative, le dinamiche che hanno spinto i Teamsters a tagliare un accordo metteranno un’ombra sui negoziati che inizieranno a settembre. 27 tra l’Amptp e i due artisti sindacati, Screen Actors Guild e American Federation of Television & Radio artisti.

L’escursione annuale del 3% era standard nelle offerte Amptp ’. Ma dal crollo finanziario globale nell’autunno del 2008, le società hanno aderito a limitare i guadagni salariali al 2% o meno in una dozzina di accordi diversi, sebbene l’intl. Alleanza dei dipendenti della fase teatrale ha raggiunto il 3% nel loro patto più recente che copre 15 locali di Hollywood.

The Majors ’ Resolve ha persuaso la leadership di Teamsters Local 399 per allontanarsi dal discorso di un voto di autorizzazione dello sciopero e accontentarsi di una serie di guadagni come coprire il costo della patente di guida e dei rinnovi delle carte mediche. Quello sciopero avrebbe potuto iniziare già da questa domenica.

Il rapido insediamento del contratto dei Teamsters è stato il primo grande test per Carol Lombardini, che è succeduto al defunto Nick Counter come Amptp Prexy lo scorso autunno. Fonti hanno indicato Lombardini, lo specialista di lunga data di Amptp in lingua contrattuale, ha colpito alcune patch difficili durante i colloqui in termini di mantenimento di un fronte unificato, ma ha anche ricevuto elevati voti per la sua esperienza legale nel martellare il patto.

Amptp, Sag e Aftra non hanno avuto commenti sui prossimi negoziati, che dovrebbero funzionare fino a metà novembre quando il DGA avrà il suo turno al tavolo. I contratti di lavoro master per SAG, AFTRA e DGA che coprono film e lavori TV in prima serata scadono il 30 giugno.

“ Le aziende hanno chiaramente indicato di essere uniti al mantenimento degli aumenti, ” un addetto ai lavori ha detto lunedì. “ non è che il 2% sia ora messo in concreto per tutte le offerte e che SAG e Aftra non possono ottenere 2.25% o 2.5%. Ma il fatto che i Teamsters non abbiano ottenuto il 3% rende molto più facile realizzare 2.25% un grosso problema se lo sag lo ottiene.”

Un insider del lavoro ha minimizzato il significato dell’accordo di Teamsters sui contratti per i dipendenti creativi perché i bisogni e i termini di compensazione per attori e altri artisti, direttori e scrittori sono così diversi rispetto ad altri showbizzer.

“ le aziende dicono tutti i tipi di cose quando si trattano di negoziare, ” ha detto un top sindacato.

Nonostante la prospettiva di produzione deragliata da un possibile sciopero dei Teamsters, l’insediamento di domenica è arrivato senza alcun coinvolgimento diretto dei CEO di Showbiz. Quello è uno scenario molto diverso dagli scrittori del 2007-08 quando il CEO della Disney Bob IGER e l’allora News Corp. La prexy Peter Chernin ha intrapreso un ampio lavoro per martellare un accordo, prima con la Directors Guild of America e poi con la Writers Guild of America.

La leadership eletta di SAG è passata verso un approccio molto più moderato ai negoziati, rispetto al precedente ciclo del contratto. SAG è stata di gran lunga l’unione più favorevole durante il WGA Strike 2007-08, incoraggiando il picchettamento da parte di attori riconoscibili, e ha partecipato a colloqui con l’idea che SAG avrebbe resistito per un accordo migliore rispetto al WGA e al DGA mentre il contratto è andato quasi un anno Scadenza passata.

I moderati sul National Board di SAG hanno finito la pazienza all’inizio del 2009, ha licenziato Doug Allen come direttore esecutivo nazionale e ha installato David White come sostituto. Aftra si era anche separato da SAG sui colloqui in prima serata e aveva raggiunto un accordo a metà del 2008 e#8212; Over SAG ’ s Opposizione veemente — e ha continuato a firmare quasi tutte le nuove serie di prima serata.

I membri del SAG di rango e file hanno supportato i moderati nelle ultime due elezioni al punto che la prima fazione di abbonamento più aggressiva, guidata dal primo vicepresidente di SAG Anne-Marie Johnson, ora ha solo circa il 40% dei seggi del consiglio di amministrazione. I moderati della fazione Unite for Strength hanno anche riparato le recinzioni con Aftra in modo che i sindacati stiano negoziando congiuntamente.

Tuttavia, diverse fonti hanno avvertito che la diminuzione dell’appartenenza al primo potere non si traduce automaticamente in navigazione con le congloms.

“ ci sono così tante parti in movimento con SAG e Aftra perché ci sono così tanti collegi elettorali — acrobazie, ballerini, background, voiceover — ed è difficile perché il contratto stesso è molto complesso e gli attori possono tendere a diventare molto emotivi, ” uno notato. “ Non sarei sorpreso se non riescono a finire a metà novembre.”

SAG e AFTRA hanno tenuto più di due dozzine “ salari e condizioni di lavoro ” incontri con i membri dall’inizio di giugno. Hanno tenuto un plenario ad agosto. 21 e agosto. 22 per martellare i dettagli, seguito da un settembre. 12 Riunione del consiglio congiunto.

Incaricare i prossimi colloqui è il fatto che il WGA non ha ancora fissato una data di negoziazione con l’AMPTP, anche se il suo contratto scade in precedenza il 1 maggio.

Lascia un commento