Jane Fonda su Elizabeth Olsen in “Martha Marcy May Marlene”

“ Dato che sono stato definito per tutto il tempo in cui figlia/sorella/zia di qualcuno famoso, ero molto curioso di vedere chi questa Lizzie Olson (sorella dei Olson Twins) era chi avrebbe interpretato mia nipote nel suo primo film, & #8216; pace, amore e incomprensione.’ Le prove di mezza giornata ci sono volute per vedere che era normale, concreta, molto intelligente con un approccio impegnato e serio alla sua artigianato. Sentivo che, almeno in quella fase della sua vita, il teatro era la sua attrazione principale. Ma quando ho visto i quotidiani, sapevo che, piaccia o no, era destinata a una carriera sullo schermo. La telecamera la adora. Luci e ombre giocano attraverso i contorni perfetti ma non convenzionali del suo viso; I suoi occhi si spostano misteriosamente tra grigio e verde; la forma avvincente delle sue labbra, il suo corpo lithe. ‘ questa è grande roba da grande schermo, ’ Mi sono detto. Ieri sera ho visto ‘ Martha Marcy May Marlene ’ E tutto ciò che avevo sentito era più che confermato. In un ruolo da protagonista impegnativo questa giovane donna ci ha portato nella sua anima e lo ha fatto con gli occhi e il linguaggio del corpo. Non c’era un pizzico di recitazione. Fissare la cintura di sicurezza, Lizzie, questa sarà una corsa lunga e liscia.”

Torna all’anteprima SAG

Lascia un commento