ITV non perde ad annunci “Straitjacket”

Londra — Le speranze di ITV di vincere le concessioni normative immediate su come vende le sue pause pubblicitarie sono state inserite.

La Commissione per la concorrenza ha affermato che il Web deve mantenere il sistema, noto come rinnovo dei diritti dei contratti, e ha aggiunto che ITV aveva “ ha sovrastimato il costo e le distorsioni ” del suo impatto sulle entrate.

Ma il nuovo CEO di emittente, Adam Crozier, ha attaccato la sentenza per essere stato fuori dal mondo e dannoso per gli interessi della Gran Bretagna creativa.”

Ha detto che era “ improbabile ” che ITV avrebbe cercato una revisione giudiziaria, ma raddoppierebbe i suoi sforzi di lobbying per una liberalizzazione della regolamentazione e “ modernizzazione urgente ” del diritto della concorrenza.

Il CRR è stato introdotto come una condizione della fusione tra Carlton e Granada che ha portato alla creazione di ITV come un singolo, elencato u.K. Azienda nel 2004 per impedire al Web di abusare della sua posizione di mercato dominante.

ITV ha costantemente sostenuto che il CRR è A “ StraitJacket ” agire come freno in quello che fino a poco tempo fa è stato un u molto impegnativo.K. Mercato della pubblicità televisiva.

A lungo termine, ITV potrebbe avere successo nel rilassarti le regole.

La sentenza della commissione per la concorrenza ha affermato che il meccanismo non dovrebbe essere permanente e che l’intero u.K. Il mercato delle vendite degli annunci televisivi dovrebbe essere rivisto.

Recentemente un altro regolatore locale, Ofcom, ha affermato che il CRR dovrebbe essere abbandonato.

Il nuovo governo britannico dominato conservatori, che ha assunto l’11 maggio, è probabilmente più comprensivo con un mercato pubblicitario televisivo deregolato rispetto alla vecchia amministrazione del lavoro.

Lascia un commento