Internet “Hulk” Pirate colpevole, affronta 3 anni

Meno di tre settimane dopo aver pubblicato una copia di Universal ’ S “ The Hulk ” Su Internet, Kerry Gonzalez, 25 anni, di Hamilton, N.J., si è dichiarato colpevole di un’accusa federale di violazione del copyright criminale.

Il caso segna la prima volta che qualcuno ha affrontato accuse penali per aver reso disponibile un film di Hollywood sul Web.

Descritto come “ stanco ed esausto ” Dal suo avvocato, Matthew Portella, Gonzalez poteva ricevere fino a tre anni di prigione e una multa di $ 250.000 al suo settembre. 26 udienza di condanna.

“ Kerry certamente non contempla la grandezza delle conseguenze del caricamento del film, ” Disse Portella.

“ Hulk ” ha iniziato a circolare online due settimane prima che la foto non sia stata eliminata nei cinema. Che è particolarmente infuriato universale perché recensioni di The Unfinished “ Workprint ” Copia si è fatta strada sui siti dei fan, lamentandosi spesso della qualità degli effetti speciali.

Quando hanno saputo del debutto a Internet di Pic Pic, Uecs ha promesso di catturare il leaker e ha contattato l’FBI, che ha rintracciato la versione online del film a Gonzalez, che è uno staff di livello junior presso un sottoscrittore assicurativo. I computer e Internet, hanno detto il suo avvocato, sono solo un hobby per lui.

Secondo la u.S. Office di avvocato a Manhattan, che sta perseguendo il caso, la versione online di “ Hulk ” ha avuto origine da una copia data a un’agenzia pubblicitaria che lavora alla campagna di marketing di Pic ’.

Un dipendente dell’agenzia pubblicitaria ha prestato la copia a un amico che successivamente l’ha prestata a Gonzalez, hanno detto i pubblici ministeri.

Dopo aver disabilitato le funzionalità di sicurezza digitale, Gonzalez ha caricato la foto in una chat room Internet in cui le copie dei film bootleg sono spesso scambiate. Da lì, “ Hulk ” ha trovato la sua strada in vari luoghi di swapping.

A metà della scorsa settimana, Gonzalez ha saputo che gli investigatori del governo lo stavano cercando, ha detto il suo avvocato. Dopo essere entrato in contatto con Portella, Gonzalez ha organizzato la sua resa all’FBI.

Citando l’annuncio di mercoledì e del settore discografico Assn. d’America che avrebbe iniziato a fare causa a persone che condividono file musicali, Rick Finkelstein, Prexy e Chief Operating Officer di Universal Pictures, ha affermato di aspettarsi più azioni legali in futuro. “ questa è la tendenza. Questo è il modo in cui l’industria è diretta.”

Vivendi Universal Entertainment Exec VP e il consulente generale Karen Randall ha dichiarato in una dichiarazione, “ Universal Studios perseguirà in modo aggressivo e ritengono responsabili nella misura massima della legge che rubano o abusano della sua proprietà intellettuale caricandole illegalmente caricando o scaricandolo sul Internet.”

Consapevole in pochi minuti

Randall ha detto Varietà quotidiana, “ monitoriamo Internet vigilante 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per il nostro materiale protetto da copyright. Eravamo consapevoli che ‘ The Hulk ’ era stato inviato in pochi minuti.”

Motion Picture Assn. di America Prexy-Ceo Jack Valenti, che è stato esplicito sui pericoli che la pirateria di Internet pone al film Biz, ha detto, “ Siamo colpiti e rinomati dal risultato di questa materia e speriamo che manda un messaggio forte a Chiunque contempla il furto di film e li distribuiscono su Internet che saranno trovati e puniti.”

Lascia un commento