Inserzionisti, sag che si interrompe i colloqui

I negoziati tra attori sorprendenti e inserzionisti sono crollati mercoledì dopo 10 giorni consecutivi di contrattazione e speranze che hanno presto un accordo dell’arresto di lavoro di cinque mesi di cinque mesi.

Entrambe le parti si sono respinte a vicenda proposte durante la sessione finale mercoledì sera a Gotham e non sono programmate nuove riunioni.

“ Abbiamo raggiunto un impasse, ” detto prexy della gilda degli screen William Daniels. “ Il nostro principale negoziatore, John McGuire, lo ha messo in modo molto eloquente nella sua presentazione finale quando ha detto agli inserzionisti che hanno lasciato l’equazione umana fuori da questo. I nostri membri di rango e file non possono guadagnarsi da vivere sotto le loro proposte.”

REPS per SAG e la Federazione americana della televisione & Gli artisti radio hanno anche respinto una proposta da parte dei mediatori federali per un 90 giorni “ raffreddamento ” periodo in base al quale gli attori tornerebbero al lavoro immediatamente ai sensi del contratto precedente mentre i negoziati continuarono. Daniels ha affermato che la proposta era inaccettabile perché gli inserzionisti sarebbero in grado di accumulare punti con attori sindacali durante quel periodo, togliendo i sindacati ’ leva.

John McGuinn, capo negoziatore per l’industria pubblicitaria, ha detto, “ siamo estremamente delusi perché pensavamo di poter fare un accordo. Sono arrivati a distanza e siamo arrivati a distanza ma non siamo riusciti a superare tutti i problemi.”

McGuinn ha detto che probabilmente ci vorrebbe un mese prima che i mediatori chiedessero ai negoziatori di tornare. “ quella pura speculazione pura ma questo è stato il loro modello, ” Ha notato.

Lo sciopero, che è iniziato il 1 ° maggio, entra nel suo 151 ° giorno oggi. Lunedì, supererà lo sciopero della Guild d’America del 1988 come interruzione del lavoro più lungo nella storia di Hollywood.

Il crollo dei colloqui sottolineerà anche la crescente convinzione tra i dirigenti di Hollywood che Sag e Aftra colpiranno di nuovo quando il loro contratto con il film TV scadrà il prossimo luglio.

I negoziatori hanno detto mercoledì di aver colpito il muro su diversi fronti:

  • Gli inserzionisti e i sindacati avevano raggiunto un accordo su una proposta per un aumento dei pagamenti per gli annunci via cavo a seguito del fatto che i sindacati abbandonino la loro domanda di residui via cavo ma non potevano raggiungere un accordo sui numeri effettivi. La proposta finale dell’industria pubblicitaria ha richiesto un massimo di $ 1.850 per ciclo di 13 settimane nel terzo anno del contratto; The Unions ’ La proposta finale ha richiesto un limite di $ 2.500 per ciclo nel terzo anno.

  • Gli inserzionisti avevano accettato di conservare i residui per gli annunci TV di rete, ma solo se i sindacati avevano concordato gli inserzionisti ’ proposta di cavo.

  • Gli inserzionisti hanno respinto i sindacati ’ Proposta di contributi pensionistici e del piano sanitario per gli annunci pubblicati per Internet insieme alla lingua affermando che i sindacati avrebbero avuto “ Jursidtion ” su tale pubblicità. L’industria pubblicitaria voleva differire il problema a uno studio.

    “ hanno proposto di prendere un mezzo nella sua infanzia e drappeggiare il contratto esistente attorno ad esso, ” McGuinn ha detto.

    “ ” Gli inserzionisti hanno offerto uno studio triennale sul monitoraggio degli annunci per identificare i fattori economici anziché i sindacati ’ Proposta per l’istituto di monitoraggio.

“ Ho vinto ’ T Said che l’industria pubblicitaria non ha negoziato in buona fede ma hanno tracciato linee nella sabbia e hanno vinto BUMINGGE, ” Daniels ha detto. “ I ’ veniva alzato le braccia frustrate.”

Daniels ha avvertito che le stelle di alto profilo che hanno approvato lo sciopero andranno sull’offensiva. “ Li abbiamo trattenuti in deferenza ai negoziati ma sono ansiosi di portare il nostro caso al pubblico, ” Ha aggiunto.

SAG ha ricevuto il recente sostegno da Tom Hanks, Paul Newman, David Hyde Pierce, Julia Roberts e Susan Sarandon che appaiono agli eventi pubblici. Il suo Strike Relief Fund ha ricevuto donazioni di $ 500.000 nelle ultime due settimane da Nicolas Cage, Harrison Ford, Helen Hunt e Kevin Spacey.

Un membro del consiglio di amministrazione di SAG ha dichiarato di non essere sorpreso che l’industria pubblicitaria non avrebbe fatto un accordo a questo punto. “ mi aspettavo che testrassero la nostra risoluzione ancora una volta, ” Ha aggiunto. “. Quindi non è possibile che il consiglio o l’adesione ratifichi gli inserzionisti ’ proposte attuali.”

A l.UN. Il quartier generale di Strike, ha detto l’attivista Maresciallo Silverman, “ I ’ m deluso perché pensavo che sarebbe finito, ma una parte di me non è sorpresa perché sono sotto pagamento e ci espongono in modo eccessivo sul cavo.”

Dopo aver ricevuto la parola che i colloqui erano crollati, gli attivisti hanno picchettato un tiro di Milton Bradley non sindacale a Hollywood e hanno annunciato l’intenzione di colpire oggi un tiro non sindacale da Procter & Gamble alla Pepperdine University. P&G sarà colpito da un boicottaggio di attori ora che i colloqui sono crollati.

I rapporti sono emersi per la prima volta all’inizio di mercoledì che i colloqui erano crollati, ma i negoziatori sono poi tornati per una giornata di contrattazione al Crowne Plaza Hotel a Gotham. Voci non confermate si diffondono via Internet che i negoziati si erano sciolti.

La speculazione su un crollo nei colloqui era stata alimentata dai sindacati ’ Annuncio di una conferenza stampa pomeridiana all’hotel, che si è rivelata una mostra di solidarietà da parte di membri di alto profilo tra cui Daniels, Aftra Prexy Shelby Scott, Kevin Bacon, Billy Baldwin, Richard Belzer, Richard Dreyfuss, Mia Farrow, Rosie O &# 8217; Donnell, Julia Roberts, Tim Robbins e Susan Sarandon.

I negoziatori hanno iniziato a incontrare settembre. 13 e ho continuato senza pausa da settembre. 18. Fonti vicine ai colloqui hanno indicato che Thomas Short, presidente dell’INTL. L’alleanza dei dipendenti teatrali del palcoscenico, aveva fatto la sua comparsa al tavolo mercoledì a sostegno di SAG e Aftra, sebbene i rappresentanti brevi non avevano commenti.

Prima che i colloqui fossero crollati, i manifestanti hanno picchettato a Los Angeles al DMB&B Ad Agency e in Pontiac, Mich., presso un General Motors ’ fabbrica di camion su annunci non sindacali. Il capitano di sciopero Michael Brennan ha dichiarato che l’azione GM ha rallentato le consegne e la produzione mentre i piloti dell’Unione hanno onorato la linea di picchetti.

(Dan Cox a New York ha contribuito a questo rapporto.)

Lascia un commento