Il vero combattimento unisce reti e studi

Washington — Un sito Web canadese che consente agli spettatori di guardare diversi u.S. Le stazioni televisive su Internet sono state schiaffeggiate giovedì con due azioni legali di arrabbiati studi cinematografici americani, reti di trasmissione e campionati sportivi.

I proprietari di copyright ad alta potenza sperano di schiacciare ICRAVETV.com, che consente ai netizen di visualizzare 17 stazioni TV tra cui Buffalo, N.Y.’ s NBC, ABC, CBS e Fox Affils e diverse stazioni canadesi.

Le cause sono l’ultimo esempio della lotta delle società di media tradizionali per respingere i bracconieri di copyright che trovano che l’era digitale offre nuove opportunità per trarre profitto dalla programmazione di proprietà o distribuita da altri.

Poche ore dopo il film Assn. d’America annunciò che stava facendo causa a ICRAVETV.com, un giudice a New York si è pronunciato a favore dell’organizzazione commerciale dello studio in un caso separato contro un gruppo di hacker DVD. Il giudice ha ordinato agli hacker di chiudere i loro siti Web, che presentava un programma che rompe il software di protezione della copia sui DVD.

Gli studi temono che la sconfitta del loro programma di crittografia DVD possa consentire ai pirati di copyright di creare una serie infinita di copie quasi perfette.

Nelle due cause intentate contro ICRAVETV.com — Uno degli studi cinematografici e delle compagnie di trasmissione, l’altra dalla National Football League e dal National Basketball Assn. — I querelanti affermano che ICRAVETV.com sta rubando materiale protetto da copyright del valore di miliardi di dollari.

“ questo è uno dei furti più sfacciati della proprietà intellettuale mai commessa negli Stati Uniti, ” ha detto il presidente e CEO di MPAA Jack Valenti in una teleconferenza con i giornalisti della U.S. e Canada. “ non c’è stata alcuna autorizzazione, nessun pagamento. Il modo semplice per dirla è rubare.”

In una dichiarazione rilasciata giovedì, ICRAVETV.Com ha dichiarato di non aver ancora visto la causa intentata contro il suo sito Web ma si aspettava di difendersi in tribunale. “ ICRAVETV.Com ritiene che stia agendo in conformità con le leggi applicabili e si difenderà attivamente e vigorosamente, ” ha detto William Craig nella dichiarazione.

L’unica rete di trasmissione che non partecipa alla causa è la NBC, ma in una dichiarazione preparata il pavone ha affermato che ha sostenuto lo sforzo al 100% e ha lasciato aperto la possibilità che si univa allo sforzo legale in un secondo momento.

Le compagnie che partecipano alla causa sono le divisioni televisive e cinematografiche della Disney, Disney, Columbia Tristar, Studios di Metro-Goldwyn-Mayer, Orion Pictures, Paramount, Universal City Studios, Time Warner Entertainment, CBS Broadcasting e Fox Broadcasting e Fox Broadcasting e Fox Broadcasting e Fox Broadcasting e Fox Broadcast.

Finora i campionati sportivi, gli studi e le reti non hanno presentato alcuna azione contro ICRAVETV.com in Canada. Valenti ha detto che un’azione legale a nord del confine potrebbe essere in una data successiva. Tuttavia, una causa in Canada potrebbe essere molto più dura da vincere per i proprietari del copyright, poiché la legge canadese è molto più indulgente quando si tratta di ritrasmettere gli spettacoli televisivi.

Il sito Web dovrebbe essere limitato ai cittadini canadesi ma ti consente.S. Gli spettatori di guardare i segnali TV presumibilmente bootlegged se si basano in un codice di area telefonica canadese.

Lascia un commento