Il sell-off BSKYB raccoglie $ 1.5 miliardi per viv u

Londra — Vivendi Universal è destinato a sollevare approssimativamente £1 miliardo ($ 1.5 miliardi) dalla vendita di un terzo della sua partecipazione del 22% in Satcaster Bskyb.

La mossa, fatta per conto di Viv U ’.S. ambizioni. Viv u è in trattative per l’acquisizione del controllo delle reti USA, in cui detiene una partecipazione del 43%.

The Conglom — proprietario di Universal Studios and Canal Plus Group, la più grande società di pay TV in Europa — è alla ricerca di un punto d’appoggio più grande nella TV americana per contrastare le critiche sul fatto che, nonostante le sue enormi risorse mediatiche, non è.S. Outlet di distribuzione.

“ La vendita dà vita a Vivendi Universal per varie opportunità di partenariato strategico in U.S. televisione, ” la società ha dichiarato in una nota.

Il Conglom era obbligato a vendere la propria partecipazione in BSKYB entro due anni come condizione della fusione dell’anno scorso.

Per aggirare la sentenza dell’Unione Europea, a settembre ha parcheggiato le azioni con Deutsche Bank, permettendole di attendere il momento appropriato per vendere.

Le azioni, che vengono vendute agli investitori istituzionali, vengono emesse come certificati e vendute da Deutsche Bank e Goldman Sachs con uno sconto dell’11% al di sotto di BSKYB ’ il prezzo di chiusura delle azioni di mercoledì. Diventano azioni ordinarie con diritti di voto in ottobre. 2002.

Lo stock di BSKYB ha chiuso il 7% sullo scambio di Londra giovedì, riflettendo le preoccupazioni degli analisti che uno scambio di attività più strategicamente utile tra Viv U e News Corp e Liberty Media potrebbe non essere più sulle carte.

Viv u deve anche vendere le restanti 250 milioni di azioni BSKYB più in basso.

Lascia un commento