Il rapporto trova che WGA ha distribuito prelievi stranieri

La Writers Guild of America ha distribuito oltre $ 100 milioni in prelievi stranieri negli ultimi due decenni, secondo un rapporto recentemente completato della società di consulenza KPMG spronata dalla lunga sfida legale alla gestione della Guild di tali fondi.

Il rapporto, innescato dall’insediamento del 2010 di una causa in classe di William Richert (“ Winter Kills ”), sarà pubblicato sul sito Web WGA entro le prossime settimane, secondo gli avvocati che hanno partecipato a uno stato Conferenza martedì nella corte superiore di Los Angeles.

“ Il rapporto conferma il successo del programma, che ha distribuito $ 104 milioni agli scrittori di oltre 20 anni, ” La gilda ha detto in una dichiarazione dopo l’udienza. “ se non fosse stato per gli sforzi del WGA West, questo denaro sarebbe rimasto nelle mani delle società di raccolta straniera.”

La causa del 2005 di Richert &#8217 ha affermato che la Writers Guild of America non aveva gestito adeguatamente i fondi esteri dovuti agli scribi come compensazione per le trasmissioni e altre mostra di scrittori ’ lavori. L’insediamento richiedeva al WGA di utilizzare il suo “ migliori sforzi ” pagare tutti i fondi esteri entro tre anni e emettere un rapporto da una grande società di contabilità per rivedere i prelievi estere dalla loro istituzione nei primi anni ’90.

L’accordo, firmato dal giudice Carl West, ha anche richiesto una revisione annuale del programma di prelievi esteri nell’ambito della sua relazione annuale ufficiale ai membri. L’avvocato di Richert Neville Johnson ha sollevato preoccupazioni durante l’udienza che il rapporto annuale non avrebbe avuto i dettagli, aggiungendo che i programmi di prelievi stranieri gestiti dalle gilde sono stati mantenuti sotto invalimenti per 15 anni.

“ non voglio vedere solo un numero, ” Ha aggiunto.

Il consulente generale del West West Anthony Segall ha affermato in risposta che la relazione annuale conterrà un livello significativo di dettagli sul programma, equivalente al rapporto KPMG.

Il WGA West ha divulgato nella sua ultima relazione annuale a luglio che aveva $ 25.4 milioni “ a causa dei membri ” Senza scoppiare quanto di ciò è dai prelievi stranieri. I prelievi per te.S. I creativi hanno iniziato a fluire dopo l’U.S. Accordo nel 1989 ai termini della Convenzione Berna, che stabilisce il diritto di paternità per le persone che creano opere d’arte e sono gestite raccogliendo società.

West ha anche supervisionato gli insediamenti di cause di prelievi straniere di classe che sono state presentate contro la Guild degli attori dello schermo da Ken Osmond e dalla Directors Guild of America da William Webb.

L’audizione di un’ora di martedì e#8217 è stata dedicata in gran parte agli argomenti tra Johnson e Daniel Schechter per l’adeguatezza della contabilità annuale del programma DGA in pagina singola del programma. “ non stanno rispettando lo spirito dell’accordo di transazione, ” Johnson ha detto.

Schechter ha affermato che Johnson non aveva sollevato la questione durante i primi tre anni dell’insediamento e ha accusato Johnson di essere incoerente. “ il consulente vorrebbe riscrivere i termini dell’accordo, ” Ha aggiunto.

West ha detto in risposta che sembra che le due parti siano in un vicolo cieco e ha chiesto a Johnson di presentare una mozione scritta con la corte che spiega le sue obiezioni. Ha fissato un’audizione del 16 marzo.

Lascia un commento