Il Qatar mette il film sulla mappa in Medio Oriente

Il Qatar è rapidamente emerso come un potenziale hub cinematografico mediorientale. Il piccolo stato del Golfo, che ospiterà il vertice FT Business of Film questo mese, ha inaugurato il Doha Tribeca Film Fest lo scorso ottobre.

L’evento, che è uscito con un accordo con i co-fondatori della Tribeca Robert de Niro, Jane Rosenthal e Craig Hatkoff, è un’idea di Sheikha Mayassa Bint Hamad Bin Khalifa Al-Thani, presidente del Consiglio di amministrazione dell’autorità del Qatar Museums e figlia dell’emiro del Qatar.

Il Doha Tribeca Film Festival si sta espandendo per dimensioni e portata nel suo secondo anno.

Fest, che non spool di ottobre. 26-30 in Qatar quest’anno, sarà un giorno più lungo dell’edizione inaugurale e lancerà anche due competizioni per il miglior film arabo e il miglior regista arabo. Entrambi questi premi vanno $ 100.000 ciascuno.

La Fondazione Qatar, che è guidata dall’emiro della moglie del Qatar, Sheikha Mouza, sta anche finanziando un film biografico previsto da $ 30 milioni- $ 40 milioni di poeta musulmani sufi Rumi.

Lascia un commento