Il produttore della convenzione: fare un lavoro di evento del XIX secolo nell’era digitale

In misura maggiore in questo ciclo elettorale rispetto all’ultimo, il partito principale
Le convenzioni saranno più scritte che spontanee, con l’obiettivo di consegnare
suspense attraverso lo spettacolo piuttosto che qualcosa di veramente inaspettato. E con
le reti di trasmissione che dedicano solo tre ore di prima serata a ciascuno
raccolta, i produttori delle convenzioni affrontano molte delle stesse sfide di
showbiz kudocast, in particolare, come fare un evento fortemente formattato
rilevante nell’era digitale.

La maggior parte degli spettatori domestici si sintonizzerà comunque tramite trasmissioni tradizionali, ma il
Trucco per farli guardare può essere meno di conquistarli con
idee che attirarle con il flash.

Piuttosto che toccare un veterinario di Showbiz
per produrre l’agosto. 27-30 Convenzione a Tampa, Fla., che nominerà
Mitt Romney, i repubblicani sono andati in un’altra direzione: hanno scelto Phil
Longe, un consulente mediatico che ha trascorso tre decenni alla NBC News
o supervisionando grandi eventi come il funerale di Ronald Reagan, il
Elezione di Papa Benedict e Olimpiadi — così come le convenzioni
di entrambe le parti che risalgono al 1984.

Il cuscinetto della tempesta tropicale
sulla costa del Golfo aggiunto solo ai tipici produttori di mal di testa, come
I funzionari della convenzione cercano di bloccare un programma in anticipo quanto
loro possono. Ha già forzato importanti modifiche al programma, costringendole ad annullare gli eventi di lunedì e piegarli alla convention per i restanti giorni.

Longei dice che si è avvicinato alla Convenzione di Tampa come notizia
evento, ma uno che dovrà impegnarsi non solo emittenti ma a
Mix più ampio di blogger e social network. “ speriamo con un po ‘di più
Buzz, avremo più persone da guardare, ” lui dice.

Longe
comprende che le convenzioni moderne affrontano un pubblico domestico con un breve
intervallo di attenzione e un numero maggiore di canali armati di alternativa
programmazione. “ Gli spettatori sono molto veloci con il loro (telecomando)
dita, ” lui dice. “ Voglio che dicano, ‘ che è un po ‘cool, ’ e resta
con noi. Visivamente, voglio assicurarmi che (abbiamo) qualcosa che
manterrà il tuo interesse.”

Long Done è il podio simile a una fortezza
sporcare sopra un fossato di delegati; Al suo posto è un palcoscenico con
Passi che si allungano tra il pubblico. La scorsa settimana, il repubblicano
Il comitato nazionale ha svelato il set della Convenzione, un omaggio spaziale a
Frank Lloyd Wright in geometria e tonalità, destinato a trasmettere calore e
apertura, con 13 schermi a LED giganti per fornire una visualizzazione elaborata di
narrazione video. La ciliegia in cima è un baldacchino di schermi che trasmettono
L’impressione di un soffitto sopra un salotto caldo. Maniaco del controllo
Sistemi, che è stato responsabile della visualizzazione grafica per
concerti con Jay-Z, Journey e Kenny Chesney, sono responsabili del
Video a Tampa.

Russ Schriefer, consigliere senior del Romney
campagna, descrive gli schermi come “ un altro personaggio nella commedia.”
Più immagini consentono una maggiore narrazione, con, ad esempio, scatti
di delegati sul pavimento della convention che si mescolano con il video di una fabbrica
pavimento o un municipio per aiutare a contestualizzare un messaggio di oratore. Anche a
Il post su Twitter o Facebook potrebbe mostrare sullo schermo, durante le pause tra
Altoparlanti, come un modo per interagire con il pubblico fuori dalla sala, lui
dice.

Un errore delle convenzioni passate, osserva Schriefer, è impilare
Troppi discorsi di fila. I produttori delle convenzioni repubblicane mirano a utilizzare
video e altri elementi per mantenere le cose in movimento “ in un modo che lo mantiene
interessante.”

Anche se i repubblicani sembrano una razza rara tra
intrattenitori, ci saranno celebrità nel mix. Janine Turner, il
Star di “ Northern Exposure, ” che ora è un ospite di talkradio conservatore,
ha uno slot parlante; e i ragazzi di Oak Ridge darà il via all’apertura
notte con l’inno nazionale. Una band di casa guidata da G.E. fabbro,
Chitarrista per Hall & Oates ed ex direttore musicale di “ sabato
Night Live, ” sarà visibile in una delle due fasi di intrattenimento, a differenza di
Convenzioni passate in cui i musicisti sono stati nascosti dietro la telecamera
Stands.

Lascia un commento