Il piano netto di Malone

Anaheim — John Malone, CEO di Tele-Communications Inc., il secondo operatore via cavo più grande nell’U.S., ha detto che è alla ricerca di investitori esterni per elaborare i miliardi di dollari che costerà equipaggiare le case via cavo con scatole digitali che consentiranno agli spettatori di iniziare a navigare in Internet attraverso i loro televisori.

“ se potessimo ottenere un dispiegamento di massa di queste scatole in 3-4 anni, abbiamo colpito Madison Avenue come una bomba, ” Malone ha detto, parlando in modo informale a un pranzo q&A con Spencer Kaitz, presidente e consulente generale del California Cable TV Assn., Durante lo spettacolo via cavo occidentale qui.

Malone ’ S TCI ha appena iniziato a distribuire un servizio di programmazione digitale relativamente a basso costo — il primo del suo genere — agli operatori via cavo sotto il nome del nome ombrello (Headend in the Sky), che alcuni sistemi via cavo hanno iniziato a trasmettere ai loro abbonati.

Ma la prospettiva di nuove scatole digitali più elaborate ha fatto riferire a Malone a hit come “ una Ford Model-T.” Malone ha affermato che la funzione principale dei successi è quella di fornire più canali di film pay-per-view e di multiplex di HBO, Showtime, Encore ’ s Starz! e le altre reti TV a pagamento.

Sebbene dare più scelte di programmazione agli abbonati è un vantaggio, Malone si è convinto che le nuove scatole digitali trasformeranno ogni spettatore TV in un rabbioso consumatore di merci come, per usare i suoi esempi, libri tramite Amazon.com, CD attraverso il Columbia Record Club, i video sell-through di Blockbuster e persino le pizze calde del Domino locale Domino ’ S — Tutto fatto con la massima facilità, puntando e facendo clic sul telecomando.

Chiesto dai giornalisti dopo il pranzo da cui verrebbero il finanziamento per rendere disponibili queste scatole digitali avanzate (al costo di almeno $ 300 ciascuno) per le case via cavo circa 67 milioni in tutta l’U.S., Malone ha detto: “ Una società di comunicazione potrebbe mettere un terzo, una società di computer potrebbe metterne un altro terzo, ” con l’ultimo terzo proveniente dai ricavi generati dai canali della pay TV e dai film pay-per-view.

Lascia un commento