Il mercato dei videogiochi vacilla in Giappone

Il mercato dei videogiochi giapponesi si è ridotto del 9% nel 2010 a $ 5.9 miliardi, secondo i figure compilati dall’editore di Game Biz Mag Enterbrain.

È il terzo calo consecutivo per il settore, che ha raggiunto il picco a $ 8.3 miliardi nel 2007.

Una mancanza di nuovi giochi caldi è stato uno dei motivi per la diapositiva oltre ai tagli dei prezzi per molte piattaforme di gioco che sono iniziate alla fine del 2009.

Le vendite di piattaforme sono diminuite 18.9% a $ 2 miliardi nel 2010. Handheld DS Nintendo ’ immergere 26.4% nel 2009.

Il più grande guadagno è stato PlayStation Portable di Sony, che ha accumulato vendite di 2.9 milioni di unità per un 25.Aumento del 2% di anno.

Nel frattempo, le vendite di software di gioco sono scivolate 2.5% a $ 3.83 miliardi. Sette giochi, tra cui le nuove voci nel “ Pocket Monster ” e “ Monster Hunter portatile ” Serie, ciascuna delle vendite registrate di 1 milione di unità o più, lo stesso numero del 2009.

Enterbrain ha intervistato 3.600 negozi di giochi a livello nazionale, raccogliendo le cifre di vendita settimanalmente.

Lascia un commento