Il gioco “Matrix” alimenta Atari Quarter

Una delle più grandi scommesse nella storia di Vidgame ha ripagato profumatamente per Atari, poiché ha venduto oltre 3 milioni di unità del suo “ entrare nella matrice, ” alimentare l’editore francese a un grande secondo trimestre e il no. 3 punti di vendita tra di voi.S. Pub di gioco.

Rev è saltato del 17% a $ 151.4 milioni per il trimestre chiuso al 30 giugno rispetto allo stesso periodo del 2002, in gran parte sulla base del suo gioco in base a “ The Matrix ” film. La società ha oscillato a un profitto di $ 23.8 milioni da una perdita di $ 700.000 un anno fa.

La società era precedentemente conosciuta come Infograms ma si è rinominata nel trimestre dopo il marchio Atari storico. La società madre Infograms Entertainment SA rimane il più grande editore Euro Vidgame, ma Atari non era stato solo no. 6 tra te.S. editori prima “ inserisci la matrice.”

Bloccato, caricato

Investimento Atari in “ The Matrix ” La proprietà era enorme, a partire dai 47 milioni di dollari pagati per acquisire lo sviluppatore Shiny Entertainment e i diritti del gioco. I costi di sviluppo non sono mai stati scoppiati ma si ritiene che guadagnino $ 20 milioni, poiché gli scrittori-direttori Larry e Andy Wachowski hanno creato il gioco contemporaneamente a Shooting “ The Matrix Reloaded ” e “ The Matrix Revolutions.”

Atari ha quindi spedito un notevole 4 milioni di copie del gioco, che ha lanciato lo stesso giorno “ ricaricato ” Schermati del film di successo a maggio. Varie fonti hanno stimato che Atari ha speso circa $ 100 milioni per acquisire, sviluppare, commercializzare e distribuire il gioco.

Molti nel settore dei Vidgame hanno dubitato della scommessa che sarebbe stato ripagato, in particolare dopo che il gioco ha ricevuto solo recensioni modestamente positive. Ma anche i concorrenti ammettono che tutti i 4 milioni di copie venderanno entro la fine dell’anno. La compagnia è già tre quarti del percorso per questo obiettivo e il gioco otterrà un’altra spinta pubblicitaria al momento delle vacanze dall’arrivo del “ ricaricato ” DVD e “ Revolutions ” sullo schermo. Se tutti i 4 milioni vendono, creerà una vendita al dettaglio “ B.O.” di circa $ 200 milioni.

Atari ha anche continuato a raccogliere i ricavi durante il trimestre dai giochi basati sul franchise di animazione giapponese “ Dragonball Z, ” che è diventato un successo nella forma tradotta sulla TV via cavo americano. Tutto detto, tre “ Dragonball Z ” I titoli rilasciati da dicembre hanno venduto oltre tre milioni di unità combinate. Pacchetti di espansione per franchising “ Tycoon delle montagne russe ” e “ Nights Neverwinter ” anche entrate trimestrali potenziate.

Lascia un commento