“Il franchise” di MLB è noioso come una rotta per 10-1

Showtime Premiered “ The Franchise: A Season with the San Francisco Giants ” mercoledì sera.

Dopo essersi quasi addormentato durante l’ora, tutto ciò che posso dire è, “ quando ’ S ‘ Dexter ’ tornare indietro?”

Lord sa che i giganti hanno alcuni giocatori colorati e quest’anno sono stati coinvolti in alcune trame interessanti, incluso il controverso infortunio a Catcher Buster Posey e le sue conseguenze.

Tuttavia, la prima ora di questa produzione di baseball della Major League ha giocato come un infomerciale scavato per la squadra, spogliato di qualsiasi carne e espulso di tutto ciò che potrebbe non riflettere bene sui giocatori o sulla lega.

Dove ’ s HBO ’ S “ Hard Knocks ” Quando ne hai bisogno?

Invece, ricevi le notizie mozzafiato che i giocatori adorano le loro mogli e mancano i loro figli quando sono in viaggio. Ho sempre avuto l’impressione che ci sia una buona dose di altre cose che accade nei viaggi su strada, ma per cominciare, per parafrasare uno slogan promozionale, ciò che accade al di fuori di San Francisco rimane lì.

Tutto sommato, è stata una settimana schifosa per il baseball. Un noioso gioco All-Star che ha prodotto Valutazioni mediocre Quello è rimasto indietro rispetto a “ America ’ s Got Talent.” L’inizio di Roger Clemens ’ processo per spergiuro. E ora un’opportunità soffiata per rendere il campionato meno stodgy di quanto non sia.

Francamente, la cosa migliore del baseball per tutta la settimana è stato un documentario HBO, “ il curioso caso di Curt Flood, ” che io altamente raccomandato catturare in una delle sue trasmissioni di biscore.

Non c’è da stupirsi che l’MLB stia affondando dietro l’NBA come attrazione televisiva, specialmente tra gli spettatori più giovani. Perché se questo è il miglior baseball che può fare per capitalizzare questa vetrina pay-cable, è meglio sperare che i blocchi NFL e NBA durino molto tempo.

Lascia un commento