Il bacio francese di Pierre

Aggiornato alle 9:31 P.M. Pt

Vivendi Universal Riveted Showbiz Auds su entrambi i lati dell’Atlantico martedì con il pluripremiato dramma diurno.

Il presidente Jean Marie Messier ha licenziato Nemesis Pierre Lescure mentre i sostenitori del Canal Plus Capo hanno assunto una stazione TV di Parigi mentre piangeva e faceva saltare in aria baci in onda.

L’esibizione di livello mondiale di Histrionics aziendale fa sembrare Sumner Redstone e Mel Karmazin di Viacom e Mel Karmazin.

In Francia, i politici, la stampa e un’industria dei media che già considerano un cappotto per richiedere profitti e trasferirsi a New York, ululati con nazionalismo offeso.

A Hollywood, Universal Studio Insiders ha affermato che Lescure non è stato in giro molto negli ultimi mesi e la sua partenza non ha fatto male allo studio. Ma hanno riconosciuto il suo ruolo unico come uno dei dirigenti più rispettati e apprezzati.

“ Penso che sia triste perché Pierre era una persona fantastica e una persona carismatica e creativa, ” ha detto un dirigente dello studio. “ D’altra parte, cancella l’aria.”

Lui e altri trovano particolarmente intriganti che Messier abbia avuto un successore scelto a portata di mano, Xavier Couture, direttore generale dell’emittente francese TF1, per assumere immediatamente il ruolo di Lescure.

La rapidità della mossa infuriata Lescure, che chiamò Messier “ un bugiardo ” e “ un meglomane.”

L’appuntamento di Couture è stato annunciato subito dopo che Messier ha spogliato il suo titolo e gli ha offerto un ruolo annacquato nel consiglio di supervisione di Canal.

In un promemoria per Canal Plus martedì dopo un incontro di 10 minuti con Messier, Lescure ha detto Messier “ si è offerto di prendermi a calci al piano di sopra.” Lescure ha risposto, “ no grazie.”

Nel frattempo, Messier aveva chiamato i giornalisti e aveva chiesto loro di venire al quartier generale del VIV per una conferenza stampa improvvisata.

“ I ’ m Personalmente triste di vedere Pierre Lescure andare, ” Messier ha dichiarato. “ Denis Olivennes ha raccolto le conseguenze dei problemi di gestione di Canal Plus, e ora Pierre Lescure ha raccolto anche quelle conseguenze. La partenza di Olivennes non fu l’inizio di quei problemi di gestione ma l’inizio della fine.”

Canal COO Olivennes si è dimesso il 12 aprile.

Con Lescure estromesso, si dice che Vicent Grimond, un vicepresidente dirigente di U di U Studios.

Stephane Sperry, Who Heads Studio Canal ’ s u.S. Operazioni, assumerà un ruolo provvisorio in USA Films mentre la rete USA di Barry Diller piega le sue risorse di intrattenimento in Universal. Gli azionisti USA si incontreranno per votare su tale accordo il 23 aprile.

Couture sostituirà Lescure dal 24 aprile, il giorno in cui viv U ha programmato i suoi azionisti annuali ’ incontro a Parigi.

Quel Confab promette più operazioni con lo stock verso il basso e la visione e la leadership sotto il fuoco.

Viv u azioni sono saltate martedì. Hanno chiuso a $ 36.05, su 4.56% dal giorno prima tra ampie manifestazioni di mercato a Parigi e a New York.

Alcuni investitori e lo staff Viv U hanno dichiarato di essere stati sollevati alla fine della tensione festosa tra i due dirigenti. “ almeno sappiamo dove ci troviamo, ” ha detto uno u.

LeScure e Messier hanno avuto le teste da quando Vivendi si è fusa con il canale come parte di una più ampia acquisizione del Seagramma dei genitori U due anni fa.

Il paybox era stato un adorabile Biz TV e cinematografico francese, incanalando milioni di dollari in produzione cinematografica. Lescure, uno dei fondatori di Canal, è una figura quasi mitica nel settore.

Messier ha imposto obiettivi di performance in stile americano sul canale, che era redditizio in Francia ma sanguinante inchiostro rosso da Euro Investments in Italia, Polonia e altrove.

A marzo, Messier ha eliminato pubblicamente la gestione del canale e gli ha dato due anni per montare l’azienda in forma. Lescure ha reagito in e -mail, memo e stampa in una crescente battaglia pubblica.

Messier potrebbe aver vinto questo round, ma Lescure ha ancora potenti amici.

Il primo ministro socialista Lionel Jospin, che sfida il presidente Jacques Chirac, nelle prossime elezioni, ha sequestrato la questione. Ha detto di aver chiesto al Watchdog CSA trasmesso di garantire che il saccheggio di Lescure non danneggerà il supporto del Canal Plus per il cinema francese.

Lo scrittore e intellettuale Jorgy Semprun, vicepresidente del canale del consiglio di vigila.

“ faremo tutto il possibile per creare ostacoli a questa decisione, ” Semprun dichiarò. “ We ’ stiamo per combattere questo. Messier deve capire che non può fare tutto ciò che vuole.

“ la TV parla di denaro e mercati, ma è anche sullo spirito della creatività, ” Semprun ha aggiunto. Ha detto che si sarebbe dimesso se Lescure fosse stato costretto a uscire.

Nel frattempo, gli investitori negli Stati Uniti (e lo stesso Messier stesso) hanno in gran parte respinto la speculazione che Messier potrebbe essere costretto a uscire la prossima settimana dal consiglio di amministrazione di Vivendi, sconvolto al prezzo delle azioni, perdite enormi e un flusso di titoli negativi.

Messier ha insistito che è stato in buoni rapporti con il consiglio di amministrazione di Vivendi.

“ Non posso immaginare che accada. Non ci sono nessuno lì per gestire l’azienda, ” ha detto Michael Nathanson di Sanford Bernstein.

(Liza Klaussman e Alison James a Parigi e Adam Dawtrey a Londra hanno contribuito a questo rapporto.)

Lascia un commento