IGER: Disney ha bisogno di intelligenza digitale

I dirigenti della Disney sono ancora a corto di dettagli quando si tratta delle strategie di distribuzione digitale del mouse.

Mentre il CEO Bob IGER ha discusso, con un gruppo di investitori ad Anaheim giovedì, l’importanza della tecnologia per quanto riguarda il modo in cui la Disney distribuisce l’intrattenimento, i suoi commenti erano sul quadro generale; Non ha rivelato qualsiasi recente sforzo di accordi.

“ La tecnologia ha cambiato da solo la cultura ” di Disney, ha detto Iger. “ le cose stupide stanno diventando intelligenti, ” Ha aggiunto, citando nuovi giocattoli e libri. “ anche le auto sono più intelligenti di una volta.”

Disney ora deve capire come fare soldi con questi cambiamenti.

“ lo status quo non è la risposta, ” Disse Iger. “ consideriamo la tecnologia più un’opportunità che una minaccia. Diventerà una minaccia solo se non riusciamo ad adottarlo o lo andremo via.”

Ha sottolineato l’importanza di sperimentare modelli di business, prezzi e finestre, affermando che farlo è stato fondamentale poiché più persone si rivolgono ai media digitali per essere intrattenuti e informati.

La Disney non ha ancora trovato alcuna prova di cannibalizzazione sulle vendite quando si tratta di rilasciare un DVD o un VOD per una foto più vicina alla sua corsa teatrale — Come ha fatto l’anno scorso con “ Alice in Wonderland, ” alla costernazione di alcune mostre — e prevede di colpire famiglie o individui che non possono arrivare al megaplex con le versioni VOD premium.

Tuttavia, Disney ha in programma di considerare attentamente quali film e quanti titoli in generale usciranno prima del solito.

“ Stiamo ancora considerando quale sia il giusto equilibrio, ” Disse Iger. “ vediamo Windows che continua a essere sfidati. L’adesione alle vecchie finestre sarà più pericolosa perché priverà i proprietari di contenuti come noi e incoraggerà la pirateria.”

Né IGER né Bob Chapek, Disney Prexy of Distribution, hanno parlato specificamente dei recenti piani per rendere Netflix e Redbox paga prezzi all’ingrosso di $ 18 per DVD per offrire nuovi titoli lo stesso giorno in cui sono in vendita nei negozi. Il prezzo per gli stessi titoli scenderà a $ 10 dopo il ritardo di sei settimane che altri studi impongono ai servizi di noleggio. Disney ha usato “ Segretariato ” Come caso di prova da Jan. 25.

Ma Chapek, che sovrintende al biz Homevid Disney, ha affermato che il prezzo attuale è “ troppo poco attraente ” per la compagnia.

Lascia un commento