I tecnici escono dal lavoro presso la CBC

Toronto — Centinaia di tecnici al Pubcaster Canadian Broadcasting Corp. Giovedì è uscito dal lavoro dopo non essere riuscito a raggiungere un accordo contrattuale con la direzione.

I tecnici radiofonici e televisivi della divisione inglese-lingo a Toronto, Halifax, Ottawa e St. John ’ s, Terranova, ha lasciato i loro posti in ciò che le comunicazioni, l’energia & SCAROKALKERS Union chiamato “ un’azione di lavoro ” piuttosto che uno sciopero.

“ nessuno è in sciopero fino a quando non sei contattato da un ufficiale locale e lo ha detto, ” ha detto un messaggio sul sito Web dell’Unione. C’è stata una breve interruzione al canale All-News di proprietà della CBC, e la radio CBC ha annullato il suo “ Open House ” Eventi in previsione della sciopero.

Invece di picchettamento, i tecnici partecipano “ Study Sessions ” per discutere dell’ultima proposta di gestione. Diverse centinaia di membri del sindacato si sono radunati nel seminterrato del CBC del Centro di trasmissione di CBC a Toronto chiedendo di incontrare il prexy-CEO di Pubcaster, Robert Rabinovitch.

Il CBC e il sindacato hanno negoziato un nuovo contratto per sette mesi. CBC ha cercato di standardizzare i suoi vari sindacati ’ Accordi sull’occupazione e desidera che il CEP faccia concessioni nelle pause dei pasti, la durata delle giornate lavorative e la pianificazione del turno.

“ CBC deve rendersi conto che solo riconfezionare e ripetere i loro ritorni non è contrattazione, ” ha detto i negoziatori CEP in una dichiarazione giovedì.

La programmazione presso la divisione in lingua francese del CBC nella provincia del Quebec non è interessata.

Lascia un commento