I produttori televisivi trovano molto da apprezzare in Georgia

La produzione televisiva della Georgia è stata a lungo conosciuta per “ nel caldo della notte, ” Ma un raccolto di nuovi arrivati popolari — “ Drop Dead Diva ” e “ Vampire Diaries ” — hanno concentrato i riflettori a schermo ridotto sullo stato di pesca.

I produttori di “ Drop Dead Diva, ” che spara a Peach Tree City, circa un’ora a sud di Atlanta, inizialmente è arrivato per gli sconti fiscali. Presto hanno trovato molto di più nell’area che potevano usare per ottenere l’aspetto che volevano — Anche luoghi che raddoppiano per Los Angeles. E poiché i costi del lavoro e i costi immobiliari erano giusti, lo spettacolo è stato in grado di costruire il proprio backlot.

“ lì è un sacco di spazio qui, ci sono molti look disponibili e la possibilità di fare le cose in modo rapido e semplice, ” afferma il produttore esecutivo Josh Berman. “ Anche le persone ci apprezzano davvero in Georgia. Quando abbiamo portato Paula Abdul a girare un episodio in un liceo locale, c’è stata molta eccitazione al riguardo, mentre in L.UN. Le persone a volte sono troppo abituate a vedere celebrità ovunque.”

“ Diva ” non è l’unica matassa TV che utilizza lo stato vario. “ Vampire Diaries ” Usa Soundstages a Decatur e la città di Covington raddoppia per il suo “ Mystic Falls ” posizione. Ulteriori riprese si svolgono a Monroe.

Il nuovo ABC Pilot “ 187 Detroit ” sta anche sparando in Georgia.

Mark Henderson, proprietario di Get-a-Grip Atlanta, ha visto la produzione tornare rapidamente dal 2008, quando la Georgia ha riportato solidi incentivi per la produzione cinematografica e televisiva.

“ abbiamo sempre avuto l’infrastruttura, ” dice Henderson, la cui compagnia ha contribuito a mettere insieme equipaggi e attrezzature per “ American Idol, ” “ Nanny 911, ” e una varietà di specialità della CBS. “ ma direi che negli ultimi anni Atlanta è davvero cresciuto, e stiamo iniziando a essere conosciuto come un luogo dove puoi trovare montagne e una varietà di esterni e luoghi per le diverse produzioni.”

Wilbur Fitzgerald, attore e partner fondatore della Georgia Film Tax Consultants, ha iniziato a vedere un afflusso di equipaggio circa due anni fa quando i legislatori della Georgia hanno iniziato a prendere in considerazione l’idea di riportare i crediti d’imposta.

“ gli equipaggi sembrano scoprire le cose prima di chiunque, quindi abbiamo iniziato a vedere persone che si sono trasferite o solo nuove persone entrano nello stato per il lavoro, ” Dice Fitzgerald. “ Quindi in questo momento i nostri equipaggi sono molto profondi e abbiamo molte risorse per la produzione in arrivo.”

La Georgia garantisce un credito d’imposta del 20% a produzioni qualificate. Le società qualificate possono anche risparmiare attraverso un’esenzione fiscale che offre alle aziende un’esenzione immediata del punto di acquisto che risparmierà fino all’8% su molti materiali e noleggi al di sotto della linea. Un ulteriore credito d’imposta del 10% può essere guadagnato includendo un logo Georgia incorporato all’interno del progetto completato.

Lascia un commento