I pirati trovano ulteriori modi per sollevare la moneta

Singapore — Figure rilasciate dall’organo del settore della pausa TV il cavo & Emittenti satellitari Assn. dell’Asia (Casbaa) mostra che i pirati stanno trovando più modi per sottrarre le entrate in tutta la regione.

La pirateria del segnale a Hong Kong è costata all’industria $ 40 milioni nel 2002, secondo Casbaa. Le sue cifre hanno anche mostrato che:

  • I 760.000 abbonati illegali in Thailandia costano al settore $ 19 milioni al mese.

  • La pubblicità mascherata sta tagliando le entrate di centinaia di migliaia di dollari a Taiwan.

  • L’enorme sottoscrizione degli abbonati mantiene $ 600 milioni dai canali dell’India.

  • Nelle Filippine, ci sono 1 milione di persone che guardano ogni 600.000 dichiarate ai canali.

È un problema persistente e che Casbaa prevede di essere riflesso in una relazione indipendente commissionata congiuntamente con il credito della banca di investimento Lyonnais Securities Asia.

“ questo è il primo studio del suo genere, ” dice il CEO di Casbaa Simon Twiston Davies, “ ed è un’indicazione di quanto seriamente stiamo prendendo la pirateria nelle sue miriadi.”

Casbaa definisce la pirateria come “ qualsiasi forma di perdita di entrate da qualsiasi punto della catena del valore, ” E il nuovo rapporto, previsto ad agosto, segue un’azione legale a Hong Kong.

Con cinque canali via cavo e satellitari che hanno intrapreso un’azione civile di successo contro coloro che commerciano in scatole di decodificatore illegali, Twiston Davies afferma che l’azione di antipirazia di Casbaa è ora la prima priorità del corpo;.

“ Mentre i problemi includono la mancanza di legislazione, la mancanza di volontà politica per far rispettare la legislazione e una riluttanza a investire nella tecnologia necessaria per frenare la pirateria, il nostro più grande ostacolo è la consapevolezza del pubblico, ” lui dice. “ Tutti i canali dei nostri membri supportano una serie di annunci di servizio pubblico che andranno in onda in tutta la regione da agosto.”

La pirateria sarà uno dei principali argomenti della conferenza Casbaa di quest’anno, ottobre. 27-31 a Hong Kong.

Lascia un commento