I piani di contanti e trasporto di MPA hanno colpito la pirateria

Sydney — Il film Assn.Il piano di premi in contanti ha avuto un impatto drammatico sulla pirateria video a Taiwan, mentre gli Hollywood Studios ’ L’organizzazione commerciale è stata concessa la ricerca e sequestrare i diritti in India.

Nell’ultima svolta a Taiwan, la polizia ha fatto irruzione in un laboratorio a Taichung Aug. 4, arrestando sette persone e sequestrando 228 bruciatori CD-R, 49 bruciatori DVD-R e oltre 100.000 CD-RS.

L’MPA stima che il laboratorio avrebbe potuto generare profitti annuali di circa $ 47.3 milioni per il sindacato che lo gestiva.

Salutandolo come il secondo più grande sequestro singolo di bruciatori in Asia, Mike Ellis, il VP senior dell’MPA, l’Asia-Pacifico, ha dichiarato di essere rappresentata in una grande, una grande, grande vittoria sulle bande criminali organizzate che finanziano un’ampia banda criminale organizzata che finanzia un’ampia bande criminali organizzate Gamma di attività criminali attraverso la pirateria del disco ottico.”

L’organo offre Moolah come incentivo per le persone che forniscono informazioni che portano a raid su impianti di produzione illegali. I pagamenti variano in base al numero di bruciatori sequestrati.

A Taiwan, ciò ha provocato 20 incursioni, 30 arresti e il sequestro di 410 bruciatori e 125.050 dischi negli ultimi due mesi.

L’MPA gestisce programmi di ricompensa simili in India, Malesia, Corea del Sud e Filippine.

L’MPA stima che le sue società membri perdano $ 718 milioni all’anno in potenziali ricavi a causa della pirateria nella regione Asia-Pacifico.

L’anno scorso, le operazioni Org ’ in campionato con agenzie di controllo locali — comprendeva 13.000 raid nella regione, il sequestro di 44 milioni di dischi ottici e l’inizio di 9.100 azioni legali.

L’MPA è andato in tribunale a Nuova Delhi e questa settimana è stata concessa la ricerca e i diritti di sequestro da parte di un magistrato.

Il magistrato Manoj Jain ha anche ordinato alla polizia indiana di indagare a fondo ” Tutte le accuse di pirateria cinematografica portate dall’MPA.

Apparendo per l’MPA, l’avvocato Pankaj Monga ha dichiarato che la pirateria in India è costata all’industria cinematografica locale fino a $ 380 milioni all’anno.

Lascia un commento