I grandi nomi fanno bene globale per Laureus

Come vanno i requisiti di ammissione, quelli necessari per diventare un membro della World Sports Academy potrebbero essere i più rigorosi ovunque. Eppure piuttosto che agire come un incontro esclusivo e di alto livello, questo assemblaggio fa del suo meglio per riconoscere l’eccellenza globale tra l’élite dello sport mentre presta una mano umile a coloro che hanno bisogno.

Il successo dell’Accademia nel fare la differenza è un’indicazione del potere dello sport. Sebbene i Laureus Sports Awards forniscano lo scintillio, l’Org dell’altro braccio — Lo sport per una buona fondazione — fa un impatto umanitario significativo.

È un pugno uno-due senza precedenti che costituisce la missione della World Sports Academy.

“ abbiamo due funzioni, ” Spiega la due volte medaglia d’oro olimpica Edwin Moses, presidente della 39-organizzazione. “ votiamo per le sette categorie per i premi che assegniamo nella nostra cerimonia a Monaco. E no. 2, prendiamo decisioni in base al nostro sport per una buona fondazione. Determiniamo con quali progetti saremo coinvolti per realizzare un cambiamento sociale. Questa è la tesi di base per la fondazione.”

Diventare un membro coinvolge un po ‘più di una semplice applicazione e un’intervista. I membri hanno raggiunto il riconoscimento mondiale nei rispettivi sport e rappresentano un livello sbalorditivo di realizzazione. Il roster comprende il basket ’ s Michael Jordan, Golf ’ s Jack Nicklaus, Skiing ’ s Alberto Tomba, Judo “. S Niki Lauda e figura pattinaggio ’ s Katarina Witt.

“ facciamo tutti un lavoro di beneficenza su base individuale, ” Mosè dice dei membri. “ ma c’è solo così tanto che puoi fare da solo. Unendo le forze con altre 38 persone, oltre ai nostri sponsor aziendali come Daimler-Chrysler e Richemont e Deutsche Bank, possiamo fare una grande differenza. Siamo abbastanza fortunati da avere sponsor che ci permetteranno di spendere i loro soldi nel modo in cui lo riteniamo opportuno. Di solito, non accade in quel modo.”

I giornalisti non nominano nuovi membri all’Accademia; Né i fan.

“ siamo l’unica organizzazione mondiale in cui gli stessi atleti determinano chi riteniamo sia il migliore, ” Mosè dice. “ Una delle cose che ci rende uniche è che, quando abbiamo incontri, tutti lasciano il loro ego alla porta.”

I ranghi dell’organo stanno crescendo con piccoli incrementi. Cioè di design. L’organizzazione vuole essere in grado di consolidare la propria missione e massimizzare il potenziale dei suoi progetti attuali prima di intraprendere una grave espansione della sua appartenenza.

Tutti i membri sono d’accordo su una premessa di base: lo sport è una forza unificante che può cambiare la vita.

“ lo sport è pulito e pari, ” Nicklaus dice. “ è una piattaforma per esprimerti. È competitivo, è divertente. Lo sport descrive di cosa si tratta la vita. Lo sport per me è una linea guida per ciò che è buono nel mondo. È il meglio di quello che abbiamo.”

Lascia un commento