Goldberg cerca di evitare la sindrome di Basinger

Whoopi Goldberg potrebbe fare del suo meglio per non sembrare Kim Basinger oggi quando un giudice della corte superiore di Los Angeles governa la sua mozione per un giudizio sommario in un caso in cui presumibilmente si è ritirato da un contratto orale per fare una foto chiamata “ T. Rex.”

Il produttore Richard Abramson ha citato in giudizio Goldberg per $ 20 mil, sostenendo che lei “ tirato fuori ” di un contratto orale per recitare nella foto, prodotto da t. Rex Productions.

Goldberg, attraverso gli avvocati Edelstein e Laird, ha presentato una controproequista per respingere.

L’avvocato di Abramson, Donald Zachary, afferma che la coppia ha fatto l’accordo verbale dopo diverse discussioni, “ sia faccia a faccia che al telefono.”

L’avvocato di Goldberg, Ralph Loeb, non ha avuto commenti.

Il caso assomiglia a Basinger benestante di Basinger dello scorso marzo, in cui le è stato ordinato di pagare le foto della linea principale di quasi $ 9 mil dopo essersi ritirato da “ Boxing Helena.” Quella cifra è stata successivamente ridotta a $ 7.4 mil, che non è stato pagato perché Basinger ha dichiarato il fallimento.

Zachary afferma che il caso di Abramson è ancora più forte della linea principale.

“ Nel caso Kim, i suoi agenti hanno fatto l’accordo e poi ha detto, ‘ non ho accettato questo, ’ ” disse Zachary. “ In questo caso Whoopi ha fatto l’accordo direttamente e poi i suoi agenti hanno detto, ‘ no, non l’abbiamo mai approvato.’ ”

Se la mozione di Goldberg è negata oggi dal giudice Stephen Lachs, il processo è saltato per iniziare a settembre. 27.

Non ci si aspettava che Goldberg partecipasse all’udienza.

Lascia un commento