Gli studenti si rivolgono alla condivisione legale

Washington — La condivisione di file online legittima è fiorente nei campus universitari, ma gli studenti non hanno ancora la musica.

Questo è il messaggio del settore della registrazione. dell’America e dei rappresentanti dell’industria musicale inviati nell’ultima settimana.

Alan McGlade, CEO di Musicnet, un protagonista di servizi di musica online legittima, ha dichiarato martedì a una sottocommissione.

Ciò, tuttavia, non ha impedito al RIAA di schiaffeggiare 32 studenti universitari in 26 università con cause quasi una settimana fa come parte del suo ultimo reato contro un totale di 762 persone accusate di aver condiviso illegalmente musica online.

Tuttavia, l’industria ha cercato di concentrarsi sul positivo all’udienza di martedì davanti alla sottocommissione in tribunale, Internet e proprietà intellettuale.

Ad esempio, McGlade ha osservato che nella prima settimana che l’azienda, insieme al partner CTrax, ha offerto agli studenti tariffe di abbonamento mensili, circa 2.000 studenti si sono iscritti a Purdue U. da solo, scaricando circa 150.000 canzoni. Oltre a Purdue, il servizio mensile è attualmente offerto presso l’U. di Denver, Tulane, Wake Forest, Rit, Ohio U. e Yale.

Gli abbonamenti mensili in media circa $ 3, anche se alcune università coprono il costo per gli studenti. McGlade ha previsto che CTRAX sarà disponibile in 20 scuole entro il termine della primavera del 2005.

Penn State Prexy Graham Spanier Cresidente Il comitato congiunto delle comunità di intrattenimento dell’istruzione superiore con RIAA Prexy Cary Sherman. Il gruppo ha recentemente presentato un rapporto al Congresso che delinea i progressi fatti dalla lotta alla condivisione di file illegali nei campus universitari durante l’anno accademico passato.

“ rispetto all’inizio della sessione scolastica dell’anno scorso, c’è stato un cambio di mare nel panorama della musica digitale universitaria, ” Sherman ha detto in una dichiarazione rilasciata insieme al rapporto.

Lascia un commento