Gli inserzionisti rifiutano la nuova proposta di fusione ITV

LONDRA –- Gli inserzionisti di Blighty sono ancora insistendo sul fatto che gli azionisti ITV Carlton e Granada separano entrambe le loro case di vendita a tempo di trasmissione prima delle proposte £2.7 miliardi ($ 4.5 miliardi) La fusione va avanti.

Carlton e Granada sono preparati solo a cedere una delle sue case di vendita e hanno presentato una soluzione al regolatore della Commissione per la concorrenza che collegherebbe le tariffe degli annunci più chiaramente con le cifre di visione ITV ’. I critici temono che questo sistema possa essere manipolato da un singolo ITV.

La società incorporata degli inserzionisti britannici, che rappresentano aziende che pubblicizzano in TV, e l’Institute of Practitioners in Advertising, che rappresenta le agenzie pubblicita.

Jim Marshall, presidente del forum politico IPA, ha detto, “ Non vedo qualsiasi meccanismo per ottenere la cessione delle case di vendita.”

Gli inserzionisti sono preoccupati che un ITV consolidato possa finire per controllare il 50% della visione televisiva commerciale e il 54% della moneta di annunci televisivi nazionali, molto più in alto del limite di annuncio del 25% -30% che il regolatore tende a far rispettare.

La commissione avrebbe dovuto consegnare la sua relazione al segretario al commercio e al settore Patricia Hewitt il 25 giugno, ma potrebbe richiedere un’estensione fino a ottobre.

Lascia un commento