Gli infomercials hanno colpito la scena mondiale

Infomercial (sostantivo): un programma commerciale, in genere lungo 30 minuti, che fornisce al consumatore una dimostrazione di prodotto e una spiegazione approfondita, insieme a un’opportunità immediata di effettuare direttamente un ordine.

Ross Perot ha fatto per Infomercials durante l’ultima campagna presidenziale quello che Charlie Tuna ha fatto per la pubblicità in scatola. Oltre a dare agli infomercials un simbolo nazionale, riconoscibile e accessibile (circa 20 milioni di telespettatori hanno visto il tono politico di 30 minuti di Perot e#8217), Perot ha tenuto un punto esclamativo all’arrivo degli infomercials come parte di spicco del mix di produzione commerciale. (L’ultimo Perot Infomerial è stato trasmesso domenica in prima serata su NBC.)

Ora gli infomerici stanno andando globale. National Media Corp con sede a Filadelfia. afferma di commercializzare prodotti di consumo utilizzando la televisione a risposta diretta in 19 paesi al di fuori degli Stati Uniti e del Canada.

“ We ’ stiamo facendo affari in più sedi. Nessun altro sta facendo affari significativi al di fuori degli Stati Uniti e del Canada.,” dice Craig a. Streem, VP NMC ’.

Going Global è “ il nostro vantaggio competitivo chiave, ” Secondo Streem. “ è il pezzo fondamentale della nostra crescita.”

Il nucleo della strategia di marketing globale dei media nazionali è l’infomercial. “ È il veicolo essenziale che ci consente di sviluppare la consapevolezza del marchio per tutti i prodotti che commercializziamo, ” Conferma John H. Teaford, CEO di National Media ’ s u.S. divisioni operative.

National Media ha già stabilito sforzi di marketing in Gran Bretagna, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Germania, Austria, Svizzera, Scandinavia, Irlanda, Israele, Australia e Nuova Zelanda.

Ci sono piani per Venezuela, Singapore, Hong Kong e Malesia. In ogni paese, il marketing nazionale dei media deve includere la collaborazione con i partner locali.

Secondo Teaford e Streem, la crescita della TV via cavo guidata dal satellite e il potenziale in via di sviluppo del consumismo internazionale sono stati cruciali per gli infomercials che si estendono a livello internazionale. I funzionari di NMC sottolineano che le economie appena emergenti in Europa e altrove hanno creato un potere d’acquisto in cui nessuno esisteva in precedenza.

National Media fa affari negli Stati Uniti e in Canada attraverso la sua filiale internazionale di arti dei media e altrove attraverso la sua Quantum International Ltd con sede a Londra. unità.

Negli Stati Uniti e in Canada, si stima che i media nazionali controlli una media di 350-400 slot TV di mezz’ora ogni settimana. Controlli quantistici circa 125 mezz’ora settimanali in Europa.

L’anno scorso, Quantum ha stipulato un accordo per subliare 56 ore a settimana (otto ore ininterrotte a notte) per trasmettere ciò che è commercializzato come canale di shopping a casa quantistica.

Questo servizio, che non è un canale di shopping nello stesso stile di America Home Shopping Network e QVC, condivide il tempo del transponder con Eurosport, uno dei canali sportivi in Europa; s. Eurosport raggiunge 37 milioni di case in 28 paesi, il che porta all’affermazione che il potenziale pubblico mondiale dei media nazionali (#8217; s Infomercials (la loro portata) supera i 100 milioni di famiglie.

Quantum prende i programmi prodotti dal suo u.S. genitore e li rieedi per uso europeo in quattro diverse lingue – ger-man, francese, olandese e svedese. A parte questo, si svolge pochi rimodranti dei programmi reali.

Utilizzando l’infomercial per creare e aumentare la consapevolezza del marchio, National Media sta cercando negli Stati Uniti, in Canada, in Europa e altrove, non solo per beneficiare delle vendite tradizionali a risposta diretta, ma spera anche di generare vendite in tali sedi non di credito come carta di credito Sindaicazione, pubblicità stampata a risposta diretta, cataloghi, negozi all’ingrosso e al dettaglio.

La strategia di globalizzazione dei media nazionali è iniziata nel giugno 1991, quando la società ha deciso di acquisire quantum marketing international e le sue società affiliate, tra cui Quantum Television Marketing Ltd., per migliorare il suo

forza di marketing negli Stati Uniti e presenza nel mercato europeo.

Con il numero crescente di infomercials

La loro strada nelle stazioni di trasmissione e sui canali via cavo, la questione pertinente del giorno è che il tempo di trasmissione e il tempo dei cavi diventerà non solo più competitivo ma più costoso?

Streem, per uno, suggerisce che ci saranno molte più opportunità per le persone con il prodotto di ottenere un’esposizione, se non altro per la proliferazione dei canali via cavo.

“ L’azienda ha tradizionalmente evoluto l’acquisto di tempo dichiarato a prezzi dichiarati, ” Dice Streem. “ ciò che ci piace vedere sviluppare – e ciò che penso si svilupperà nel contesto di queste partnership strategiche – è più una relazione di prezzo variabile che dà un vantaggio maggiore ai nostri partner in termini di termini Condivisione delle entrate, ma ci dà anche una certa protezione del rischio al ribasso.”

Mentre le cose ora si trovano, se i media nazionali entrano in una stazione o canale e comprano tempo, non è coinvolto alcun cuscino. Se lo spettacolo funziona, un’azienda infomerciale come NMC può essere considerata di aver reso A “ tremendo ” Acquista, ma se lo spettacolo non funziona, il denaro della società è perso.

Lascia un commento