George Clooney testimonia in tribunale di Milano

Milan — George Clooney ha fornito prove a un tribunale di Milano venerdì in un caso contro tre persone che si presume avevano usato il suo nome in una complessa frode multimilionaria.

Si dice che l’imputato, Vincenzo Cannalire, Francesco Galdelli e Vanja Goggi abbiano creato un’etichetta di abbigliamento usando il nome di Star e poi indurre i fornitori a pensare che avesse il suo sostegno.

Ci sono voluti diversi tentativi del giudice Pietro Cacchialanza per ottenere l’ordine nell’aula di tribunale affollata e caotica, prima che Clooney, con l’aiuto di un traduttore, dichiarava che una serie di foto con la sua immagine era stata spostata per far sembrare che lo era che lo era in compagnia di uno o più dell’accusato.

Clooney ha detto che uno degli accusati, Goggi, era apparso in molte foto pubblicate su Internet che erano state progettate per dare l’impressione di avere una relazione insieme.

Gli accusati hanno negato le accuse. Il caso continua.

Clooney è attualmente in vacanza in Italia nella sua casa a Laglio sulle rive del lago Como, vicino a Milano, con la sua fidanzata di stellina televisiva Elisabetta Canalis.

Lascia un commento