Fox guiderà la lotta FCC

Fox guiderà la lotta contro il limite del 35% della proprietà nazionale della stazione televisiva, annunciando martedì che prevede di sfidare la regola in tribunale.

La dichiarazione di Fox Fox è arrivata pochi minuti dopo che la Federal Communications Commission ha annunciato di aver deciso di conservare il limite, il che impedisce ai gruppi di stazione di raggiungere oltre il 35% degli spettatori a livello nazionale.

Nel frattempo, la FCC ha anche emesso proposte che avrebbero rivisitato la regola di proprietà della doppia rete e la regola trainerogata del giornale/trasmissione.

Si prevedeva che la FCC mantenga il 35% del limite in atto, nonostante le forti pressioni da parte delle reti di trasmissione — in particolare Fox e NBC — e alcuni gruppi di stazioni, che avrebbero potuto vedere le loro valutazioni alle stelle se la regola fosse stata cambiata.

“ La decisione della FCC oggi è un caso di testo di azioni del governo arbitrarie e capricciose, ” Ha detto Chase Chase Carey, presidente televisivo di Fox, ha detto Carey. “ Il limite nazionale di proprietà televisiva molto tempo fa è sopravvissuto alla sua logica e ora sta danneggiando piuttosto che promuovere i suoi obiettivi di interesse pubblico originale di diversità, localismo e concorrenza.”

Fox Challenge

FOX Execs ha sostenuto che la decisione della FCC di mantenere il limite di proprietà era incompatibile con la mossa di Org per deregolare l’industria in altri modi, inclusa la sua recente decisione di consentire i duopoli delle stazioni TV.

“ vola di fronte a tutto il resto che fanno, ” ha detto Bob Quicksilver, prexy della distribuzione della rete. “ non penso in tribunale che resisterà alla sfida.”

In un comunicato, Fox ha chiamato la decisione FCC “ irrazionale ” e ha sostenuto che Fox sarebbe stato in grado di lanciare più telegiornali locali possedendo più stazioni se il limite fosse abrogato.

I dirigenti della NBC hanno rifiutato di dire se la rete di Peacock si unisce alla FOX ’ s Suit.

In una dichiarazione, i funzionari della NBC hanno dichiarato di intendere “ di agire e stanno valutando le nostre opzioni.”

Sia NBC che Fox hanno affermato che il limite riflette la potenziale portata degli spettatori piuttosto che una portata effettiva.

“ anche se la NBC dovesse aumentare la sua proprietà in modo che le sue stazioni abbiano coperto il 35% di U.S. Le famiglie televisive, la NBC, la quota del pubblico nazionale combinato sarebbe inferiore al 10%, ” la rete ha detto in un comunicato.

Victory per NAB

La sentenza della FCC è stata una vittoria per il National Assn. di emittenti, che temevano che abolire il limite avrebbe alterato l’equilibrio di potere tra reti e affiliati.

Quella differenza di opinione aveva portato Fox e NBC a lasciare il NAB. La spaccatura tra il NAB e le reti ha impedito alla FCC di alterare il limite.

“ la Commissione non vuole saltare in un pantano politico, ” ha detto una fonte.

I sostenitori del CAP hanno osservato che la FCC aveva già aumentato il limite di proprietà, dal 25% al 35%, nell’ambito della legge sulle telecomunicazioni del 1996.

“ La maggior parte degli americani ottiene ancora la maggior parte delle loro informazioni sugli affari pubblici dalle stazioni di trasmissione, ed è di vitale importanza incoraggiamo la più ampia diffusione possibile di queste informazioni da fonti diverse e antagonistiche, ” Ha scritto il presidente della FCC Bill Kennard in una nota.

“ le nostre restrizioni sulla proprietà strutturale cercano di promuovere questo principio di Primo Emendamento.”

Cbs mamma

I dirigenti della CBS sono rimasti pubblicamente silenziosi sulla decisione della FCC di mantenere il limite di proprietà, anche se il suo gruppo di stazione — Raggiungendo il 41% del paese, fusione post-Viacom — è più colpito di qualsiasi altra emittente.

Ma i dirigenti della CBS hanno sempre detto che si aspettano di cedere e/o scambiare stazioni per rispettare il limite.

I dirigenti degli occhi sono più interessati alla decisione di FCC di rivisitare la regola della doppia proprietà della rete, che dovrebbe essere modificata in modo che Viacom possa continuare anche nella sua stalla.

“ Sono convinto che potrebbero esserci potenti argomenti per modificare la regola per consentire la proprietà comune di una rete emergente e consolidata, ” Kennard ha scritto.

Una fonte vicina alla CBS ha affermato che la rete era “ soddisfatta ” che la Commissione sta riconsiderando la regola della doppia proprietà.

“ pensiamo che sarebbe un passo sostanziale nella giusta direzione, ” Egli ha detto.

Argomento dissenziente

In una discussione dissenziente, il commissario FCC Gloria Tristani ha sostenuto che la doppia proprietà tra i Big Four e i due Weblets “ avrebbe ulteriormente erode il già tenue livello di diversità disponibile sulle onde radio pubbliche.”

Per quanto riguarda il numero di proprietari di proprietà del giornale/trasmissione, la FCC ha affermato che ha concluso che la regola dovrebbe essere generalmente mantenuta. Ma l’organizzazione ha anche affermato che potrebbero esserci eccezioni, “ ad esempio, date le dimensioni del mercato e le dimensioni del giornale e della stazione di trasmissione coinvolte.”

I dirigenti della trasmissione hanno fatto pressioni per la regola del proprietario di trasversale da eliminare del tutto. Una delle società più colpite è Tribune, che è in procinto di acquisire i tempi Mirror. Tribune gestisce Los Angeles ’ Ktla e presto pubblicherà il Los Angeles Times.

Lascia un commento