Flood, il fuoco non significa perdita totale

Le alluvioni di maggio nel Tennessee hanno messo su una considerevole pezzo degli archivi video di Grand Ole Opry Underwater, inclusi episodi di “ Grand Ole Opry Live ” e “ hee haw.”

Ora quei nastri, che vanno dai nastri quad da 2 pollici al video digitale, sono a Specialisti di Restoration Specs Brothers nel New Jersey per il triage e il trattamento.

Specs Brothers ha regolarmente fino a una dozzina di progetti di recupero in disastro che vanno alla volta.

“ Molto è una quantità enorme di lavoro duro e dettagliato. Il ripristino di emergenza è più una questione di artigianato che tecnologia, ” Il topper dell’azienda Peter Brothers dice.

Le cassette arrivano con le loro custodie sciolte da incendi e con viti e molle arrugginite in alluvioni. Ma ciò non significa che il contenuto è perso.

Nel caso dei materiali Opry, i fratelli dice che non c’è nulla di troppo lontano per ripristinare, anche se dice che la compagnia si aspetta che parti di alcuni spettacoli si perdano.

“ Il problema più grande è alcuni dei nastri più recenti, ” lui dice. I vecchi nastri hanno registrato le loro informazioni sull’ossido ferrico. “ quello ’ è un nome di fantasia per Rust, ” dice fratelli, “ quindi l’acqua non ha alcun effetto sul segnale registrato.” I nuovi nastri usano composti metallici che non sono robusti.

Specs Brothers è stato persino in grado di salvare un nastro di cimelio sepolto per mesi sotto il fango dopo le alluvioni post-Katrina a New Orleans.

“ ti dà questa incredibile sensazione di soddisfazione che tu sia in grado di fare queste cose per le persone.”

Lascia un commento