First-Timers Feed

Il vecchio scenario di Hollywood di un gruppo di talentuosi bambini che mettono in comune le risorse da mettere in uno spettacolo sembra aver infettato la scena del festival.

Secondo Carlos de Abreu, fondatore del prossimo Hollywood Film Festival (ottobre. 14-19), l’idea di lanciare una nuova L.UN.-L’evento cinematografico basato è uscito da una conversazione per la cena con diversi amici del settore. De Abreu, ex dirigente senior con Cartier, ha venduto azioni della società e si è iscritto per la scuola cinematografica dell’UCLA un decennio fa. Da allora ha segnalato iniziative e attività di editoria online che includevano il suo bestseller del New York Times, “ marito, amante, spia.”

Poco più di un anno fa stava cercando modi per migliorare diversi programmi esistenti attraverso nuovi punti vendita o servizi. “ qualcuno ha suggerito di organizzare un festival cinematografico, ” disse de Abreu. “ La risposta iniziale è stata piuttosto fredda, ma poi Ted Kotcheff ha proposto di organizzare un evento che ha mostrato solo cineasti per la prima volta con film orfani — film da tutto il mondo senza distribuzione.”

Accesso ai cineasti

Quell’idea di base rimane il substrato roccioso per la gita di matricola. Come per molte delle attività cinematografiche di de Abreu, l’HFF ha l’obiettivo alto di fornire accesso ai cineasti la cui rete non include i parenti o gli amici in luoghi alti negli studi o solide connessioni tra i giocatori specializzati significativi.

Mentre molte persone lo scoraggiavano, de Abreu assalò spietatamente amici e conoscenti e convinti, oltre a Kotcheff e sua moglie Laifun Chung, i pesi massimi dell’industria Gene Hackman, Mike Medavoy, Rob Reiner e Mark Rydell ad accettare le sedie nell’evento nascente. Più di 200 film sono stati presentati da giugno e gli organizzatori si aspettano un grave diluvio man mano che la scadenza per la presentazione del lavoro si avvicina sempre più.

Il fulcro della Maiden Enterprise sarà una selezione delle migliori funzionalità, documentari e cortometraggi presentati per la concorrenza. Ci saranno 20 programmi, con proiezioni diurne che si svolgono presso la Galassia di Hollywood e spettacoli notturni agli Universal Studios e in un’altra posizione in corso. Una giuria composta da professionisti del settore determinerà i vincitori del premio in denaro nelle seguenti categorie: Film Discovery, Digital, Cyberawards, Moviemaker Breakthrough e Hollywood Young Filmmakers.

Ci saranno anche tributi di carriera e un programma quotidiano dedicato a Orson Welles ospitato dal suo frequente collaboratore Gary Graver.

Simultaneo al programma cinematografico, l’evento eseguirà un programma di conferenza esaustivo intitolato “ aprendo le porte a Hollywood, ” tenuto all’Hollywood Roosevelt Hotel.

Allegato a quest’ultimo è un mercato cinematografico ed eventi notturni per i partecipanti alla conferenza e i finalisti nelle sezioni della concorrenza.

Le richieste, le osservazioni e le prenotazioni delle conferenze possono essere ottenute contattando l’HFF al numero (310) 288-1882 o premi@HollywoodAwards.com.

Lascia un commento