FCC elenca gli ostacoli di fusione

È stato stranamente silenzioso sul Directv/News Corp. Fronte di fusione durante i languidi mesi estivi.

Il silenzio è stato rotto brevemente martedì quando la Commissione delle comunicazioni federali ha chiesto a News Corp. Per ulteriori informazioni su come salvaguarderà l’indipendenza di DirecTV se la fusione passa attraverso.

L’agenzia ha inviato General Motors, società madre di Hughes Electronics, che possiede DirecTV, una lettera di 10 pagine che chiede alla società di mostrare come i $ 6.6 miliardi di accordi miglioreranno il servizio Directv e perché non eroderà la concorrenza nei mercati Satcaster e di programmazione.

Tra una serie di domande, la FCC vuole conoscere i criteri che le aziende utilizzerebbero per selezionare i direttori indipendenti e la facilità con cui potrebbero essere licenziate. La commissione chiede anche un elenco completo di ogni u.S. Possiede la notizia della rete multicanale, nonché le sue entrate di abbonamento e pubblicità. È anche chiesto notizie di caratterizzare il suo interesse di proprietà attuale e futuro per Liberty Media.

Approvazione prevista

In definitiva, la maggior parte degli analisti si aspetta che i regolatori di Washington abbiano OK l’accordo, ma alcuni cabler e una manciata di gruppi di cani da guardia hanno lanciato una campagna vocale contro di essa che senza dubbio si riscalderà questo autunno.

Gli addetti ai lavori citano un elenco di motivi per l’opposizione in qualche modo silenziosa, che non si confronta in alcun modo alla Hue e Cry scatenati quando Echostar ha iniziato un’offerta senza successo per una partecipazione di controllo in DirecTVV.

Principalmente, gli aspiranti avversari sono scoraggiati da una diffusa convinzione che la tendenza deregolatoria dell’amministrazione Bush si sia unita a News Corp. Topper Rupert Murdoch Credentials Conservative Credentials quasi non assicurando il successo della fusione.

La controversa riscrittura della proprietà dei media della FCC del 2 giugno ha inoltre distratto aziende e gruppi di consumatori mentre cercano di alimentare uno sforzo del Senato per sventrare i nuovi registri. Inoltre non fa male al fatto che la fusione non eliminerebbe un concorrente nel mercato SAT della trasmissione diretta, il motivo per cui il dipartimento di giustizia. BID NIXED Echostar ’.

Cambiare i lati

.

Ora, la scarpa è improvvisamente sull’altro piede. News Corp. I lobbisti stanno facendo il proprio caso per il fier play. E potrebbero beneficiare delle aziende ’ Paura di attirare l’attenzione dei regolatori di Washington se sollevano troppa confusione.

I grandi cabler come Comcast e Time Warner Cable hanno deciso di sedersi fuori da questa lotta pubblica, lasciando i cabler di medie e più piccoli, insieme a una manciata di cani da guardia, poiché gli unici avversari pubblici mentre il processo di revisione entra nel suo 55 ° giorno.

Avversari ’ Reclamo antitrust comune è che la combinazione di attività di programmazione Fox e la distribuzione Directv darà la potenza della combinazione di annullamento dei suoi rivali di distribuzione e programmazione — Una cosiddetta strategia di preclusione verticale.

Costo proibitivo

News Corp. sostiene che qualsiasi tentativo di rendere i canali Fox esclusivi a Directv sarebbe semplicemente economicamente irrazionale.

“ Il costo a breve termine per l’assunzione di uno qualsiasi dei canali cavi Fox esclusiva comporterebbe necessariamente la perdita di oltre 60 milioni di abbonati, quindi il costo per Fox sarebbe davvero proibitivo, ” L’analista di Smith Barney Jill Krutick ha detto mercoledì in una nota di ricerca.

Ma i sistemi via cavovision, con 2.9 milioni di sottotitoli, desidera una certa rassicurazione dalla FCC. La scorsa settimana ha presentato commenti all’agenzia che ribadisce i suoi problemi con l’accordo — Vale a dire, che Murdoch potrebbe trattenere l’accesso al suo satcaster alle stazioni televisive locali a meno che le compagnie via cavo non accettano tariffe più elevate per News Corp. FARE. (COX Communications, Insight Communications e Cable Uno ha presentato un reclamo separato.)

CableVision vuole anche che la FCC forcesse News Corp. Per rinunciare al consenso di ritrasmissione per far passare l’accordo, una mossa si è opposta.

Finora la FCC è rimasta mamma su quella richiesta, anche se ha dato agli avversari un piccolo impulso martedì quando ha chiesto maggiori informazioni su come le notizie intendono rendere l’emittente DBS veramente indipendente da Fox.

Opposizione vocale

La query è stata la più forte azione della commissione intrapresa da quando l’orologio di fusione di 150 giorni è iniziato il mese scorso. Ma non ha soddisfatto Jeff Chester, che dirige il centro per la democrazia digitale, A D.C.-Gruppo di cane da guardia basato.

Mercoledì, Chester ha inviato una lettera alla FCC chiedendole di espandere la sua indagine per esaminare come Liberty e News Corp. lavorerà insieme e come intendono trattare le loro iniziative di programmazione correlate. “ il trattamento speciale per le iniziative associate alla libertà deve essere identificato e controllato prima di qualsiasi decisione di questa transazione proposta, ” ha scritto.

Sebbene alcuni altri gruppi di cane da guardia abbiano espresso la loro preoccupazione, Chester è stato finora il più aggressivo.

Lamentarsi del fatto che la fusione proposta non ha sollevato finora un piagnucolio di opposizione, Chester ha provato un approccio più onesto e diretto. Ha scritto un articolo per il sito Web della nazione (da pubblicare oggi) avvertendo quelli a sinistra come i piani di Murdoch potrebbero danneggiare la causa progressiva.

“ immagina, un acquazzone torrenziale di dozzine di canali Fox News rivolti a Major U.S. città; un sito super-broadband promuove continuamente i punti di vista dello standard settimanale; e la capacità di focalizzare simultaneamente messaggi politici simili in Asia, Europa, Nord e Sud America.”

Lascia un commento