Ex-Ibew Exec si dichiara colpevole

Un ex direttore aziendale dell’INTL con sede a Hollywood. Fratellanza dei lavoratori elettrici Locale 45 si è dichiarato colpevole di appropriazione indebita di migliaia di dollari dall’Unione. I pubblici ministeri sostengono che la somma fosse di $ 280.000.

James Earl Jackson ha usato le sue carte di credito sindacali per pagare, tra le altre cose, una crociera, ripara la sua Mercedes-Benz e i premi per la figlia adulta dell’assicurazione sanitaria, secondo u.S. Avvocato Alejandro Mayorkas.

L’ex funzionario di un sindacale di 58 anni si è dichiarato colpevole la scorsa settimana a sei reati in un’accusa di 46 conteggi restituiti da una grande giuria federale nell’agosto dello scorso anno.

Come parte di un accordo di patteggiamento, Jackson ha ammesso di usare le sue carte Union American Express e Visa per acquisti non autorizzati da luglio 1994, fino a poco prima di essere rimosso dall’agente nel 1997, ha detto Mayorkas. Mentre il governo sostiene che il sindacato ha perso $ 280.000 nel caso, Jackson ha sostenuto che le sue spese non autorizzate hanno aggiunto a soli $ 41.000.

Oltre alle sue funzioni di direttore aziendale, Jackson era il segretario finanziario dell’Unione, che rappresenta 1.700 tecnici e ingegneri del suono, dell’illuminazione e della telecamera per stazioni TV e radio tra cui KCBS, KCAL, KRON, KPIX, KIIS e KNX, nonché comunicazioni Dipartimenti per la città e la contea di Los Angeles e le sue scuole pubbliche.

U.S. Giudice distrettuale Consuelo B. Marshall è previsto per la condanna a Jackson il 29 marzo.

Lascia un commento