Em.La TV affonda in rosso

Berlino — Trader di licenza tedesco EM.Giovedì la TV ha incolpato l’economia terribile e ha continuato a scrivere per i suoi $ 62.5 milioni di perdite nette nella prima metà dell’anno.

Tuttavia, l’azienda, che si sta espandendo oltre la sua concessione di autorizzazioni di base per i diritti sportivi dei bambini, ha visto le entrate aumentare dell’11% a $ 114 milioni.

Em.TV “ ha fatto grandi progressi nella sua ristrutturazione e riorientamento strategico nel secondo trimestre 2003, ” la società ha detto nel suo rapporto di semestre. “ I guadagni migliorano ma riflettono ancora l’ambiente di mercato debole e gli alti scritti e spese di interesse in corso.”

Vendite di palo

Ha venduto il Jim Henson Co. alla famiglia del fondatore Jim Henson; venduto un 16.4% di partecipazione nel film produttore tedesco Costantin Film to German-Swiss Entertainment Group Highlight Communications; e ha ceduto la sua quota di minoranza nelle corse di Formula 1 come parte di un accordo fuori dal campo con i creditori del gigante dei media insolventi Kirch.

I profitti operativi della società sono stati ostacolati da scritti, inclusi $ 24 milioni dalle spese relative a un’obbligazione convertibile in sospeso e un writed 13 milioni di dollari sulla sua partecipazione nel film e il gruppo televisivo con sede a Monaco Tele Munchen.

Topper Werner Klatten ha detto em.Le attività non finite più importanti della TV sono rimaste la ristrutturazione di un piano di rimborso per il legame convertibile da 525 milioni di dollari, previsto nel 2005, e l’acquisizione pianificata della restante quota del 50% nella joint venture per la programmazione Junior TV ’ Ancora detenuto da Kirch Media.

Em.La TV ha subito perdite stratosferiche dalle vendite di Henson (che ha acquistato nel 2000 per $ 680 milioni ma ha venduto per $ 84 milioni) e Formula 1, che l’ex management della società ha promesso alle banche per circa $ 1.6 miliardi di prestiti a Kirch come parte di un piano di salvataggio per salvarli.TV dal fallimento.

Em.La TV aveva valutato la quota di Formula 1 a $ 220 milioni, ma ha ottenuto soli $ 9 milioni dai creditori Kirch all’inizio di quest’anno.

Tuttavia, i dirigenti vedono i cessioni necessari per loro.tv. “ The New Em.La TV è diventata realtà nella prima metà del 2003, ” Klatten ha detto. “ Abbiamo concluso in larga misura il processo di ristrutturazione del gruppo e ha stabilito una solida seconda unità aziendale.”

Il gruppo si è esteso nel marketing sportivo e spera di costruirlo in un core business. La società ha acquisito quasi il 41% dell’ex Kirch Sports Web DSF e della piattaforma online Sport1, nonché tutta la società di produzione sportiva di Kirch Plazamedia.

Lascia un commento